Anatra con cavolo rosso e canederli: un piatto della tradizione del Nord Europa.

Se il rientro al lavoro vi ha lasciato l'amaro in bocca e avete ancora voglia di sentire in cucina i profumi buoni dei pranzi e delle cene delle feste, oggi vi proponiamo la ricetta per la preparazione di un'anatra deliziosa. Un piatto che porta in tavola la tradizione del Nord Europa. Pronti a mettervi ai fornelli? 

Cosa vi serve:

Per l'anatra:

  • 1 anatra (intera)
  • 2 cucchiai di sale
  • 1 cucchiaio di paprika
  • ½ cucchiaio di cumino
  • ½ cucchiaio di pepe
  • Timo fresco
  • Prezzemolo fresco
  • 600 ml di brodo vegetale

Per il cavolo rosso (per 4 persone):

  • 800 g di cavolo rosso
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 300 ml di vino rosso
  • 125 ml di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di buccia d'arancia 
  • 1 mela grattugiata
  • 3 foglie di alloro
  • ½ cucchiaino di pepe
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico 
  • 20 g di burro freddo

Per i canederli (circa 6 pezzi):

  • 700 g di patate grattugiate
  • 300 g di patate lesse
  • 2 tuorli
  • 1 presa di sale
  • Crostini di pane
  • 1 cucchiaino di prezzemolo grattugiato (per guarnire)

Come procedere:

  1. Partire dall'anatra: inserirla in una teglia da forno e massaggiarla con un misto di sale, paprika, cumino e pepe. Riempirla con timo e prezzemolo fresco. Versare quindi il brodo vegetale e cuocere a forno ventilato per circa 1 ora e mezzo a 160 °C.
  2. Lavare il cavolo rosso e tagliare in listarelle sottili. 
  3. Caramellare lo zucchero in una casseruola, aggiungere quindi il vino rosso. Inserire il brodo vegetale e poi il cavolo rosso; lasciar cuocere a fuoco lento per 1 ora e mezza. Mescolare di tanto in tanto. Grattugiare la buccia d'arancia e la mela e incorporare le foglie di alloro, il pepe e la cannella. Alla fine inserire l'aceto balsamico e il burro.
  4. È ora di passare alla preparazione dei canederli: grattugiare le patate crude direttamente in un canovaccio con cui avrete ricoperto una ciotola. Spremerle bene in modo da ottenere un succo. Dopo una decina di minuti, l'amido si depositerà sul fondo del contenitore. Unite quindi le patate grattugiate a quelle lesse e all'amido così ottenuto.
  5. Aggiungere ora i tuorli e la presa di sale. Mescolare per bene, per ottenere un composto omogeneo. Ricavare 6 masse dando loro una forma tondeggiante con le mani. Servendosi del dito ricavare un "buco" e riempire con un paio di crostini. Richiudere e cuocere per circa 20 minuti in acqua bollente salata.
  6. Impiattare l'anatra con il cavolo rosso e i canederli e guarnire con del prezzemolo fresco. 

Si tratta di un processo laborioso, ma siamo sicuri che tutti i commensali saranno ben felici di impugnare coltello e forchetta per affondarli in questa carne deliziosa dal contorno ricco e saporito. Buon appetito!

Commenti

Scelti per voi