Una ricetta di arrosto da innaffiare di salsa!

Il villaggio di Camembert si trova nel nord della Francia. Ci vivono solo 200 persone, eppure si tratta di un luogo che tutti hanno sentito nominare almeno una volta nella vita, pervia del delizioso formaggio che qui è stato prodotto per la prima volta. Con la sua consistenza vellutata e il suo sapore deciso, è ideale anche per accompagnare alcuni piatti, come per esempio questo arrosto di funghi che vi proponiamo oggi. Perfetto per il freddo invernale!

Cosa vi serve:

  • 1,5 kg di collo di maiale
  • 150 g di Camembert
  • 200 g di panna
  • 200 g di besciamella
  • 250 ml di acqua
  • 500 g champignon (già cotti)
  • Sale e pepe
  • Erba cipollina per guarnire

Come procedere:

  1. Insaporite la carne con sale e pepe, prima di scottarla in padella. Cuocetela quindi in forno ventilato a 200 °C per 2,5 ore. Affettate il collo di maiale e disponetelo in una teglia. Per inciso, è possibile utilizzare il tempo di cottura per arrostire i funghi nella padella o preparare la salsa besciamella se non si desidera ricorrere a un prodotto finito.
  2. Passiamo al Camembert: eliminare la calotta superiore e, aiutandovi con un cucchiaio, prendetene l'interno cremoso e trasferitelo in una pentola. Aggiungete la panna, la besciamella e l'acqua, e cuocete, continuando a mescolare, in modo da ottenere un composto morbido. Aggiustate quindi di sale e pepe.
  3. Coprite la carne con la crema ottenuta, aggiungete i funghi già cotti e infornate per 35 minuti a 175 °C. 
  4. Prima di servire, aggiungete dell'erba cipollina per donare al piatto un nota fresca.

Un piatto ricco e saporito che rinfranca il corpo e lo spirito dopo queste giornate di freddo gelido. Io personalmente lo accompagnerò con un buon bicchiere di rosso... e voi?

Commenti

Scelti per voi