Ripieno fresco dentro, panatura dorata fuori: cannelloni finger food.

La pasta ripiena è una grande classico della nostra tavola. Tuttavia, diciamocelo, si tende un pochino sempre a ripetere le stesse preparazioni. Il che, è un gran peccato, considerato l'enorme potenziale che una pasta come il cannellone può avere! Ed è per questo che oggi vi presentiamo una ricetta particolarissima: forse alcuni storceranno il naso gridando al "sacrilegio", ma noi siamo sicuri che questi mini-cannelloni saranno il finger food più apprezzato del prossimo aperitivo! Siete curiosi? Mettiamoci all'opera. 

Cosa vi serve (per 10 pezzi): 

  • 5 cannelloni
  • Olio per friggere

Per il ripieno: 

  • 1 zucchina
  • 150 g di ricotta
  • 60 g di prosciutto
  • 1 cucchiaio di erba cipollina
  • Sale e pepe

Per la panatura: 

  • 100 g di farina
  • 2 uova sbattute
  • 150 g di pangrattato

Come procedere: 

  1. Cuocere i cannelloni in abbondante acqua salata per 3 minuti e poi lasciarli raffreddare. Disporli su un tagliere e poi dividerli a metà. Una volta ottenuti così 10 mini-cannelloni, disporli in due terrine separate.
  2. Tagliare la zucchina in quattro, ricavando delle strisce verticali, della stessa lunghezza del cannellone. Infilare una striscia di zucchina (corrispondente a 1/4) in ciascun cannellone. 
  3. Preparare adesso il ripieno cremoso, mescolando la ricotta con il prosciutto e l'erba cipollina, e regolando di sale e pepe. Versare la crema ottenuta in una sacca per pasticcere, e andare poi a riempire i cannelloni. 
  4. Come ultimo passaggio, passare i mini-cannelloni ripieni nella farina, nell'uovo e nel pangrattato; friggere in padella fino a doratura, scolare, spolverare con dell'altra erba cipollina e servire. 

Questi cannelloni erano già gustosissimi con il solo ripieno... Ma poi quando li ho visti dorare in padella, il gusto si è decisamente triplicato! Tanto di cappello ad una ricetta creativa, gustosa, semplice da preparare e che metterà tutti d'accordo. Buon appetito! 

Commenti

Scelti per voi