Una fiamminga di pasta con polpette in salsa cremosa: c’è da leccarsi le dita.

Gli ingredienti che fanno di questa ricetta quella che è sono, nella loro insolita (ma sicuramente gustosa) combinazione, la garanzia per un gran successo sulla nostra tavola. Con questo piatto il sapore inconfondibile della pasta si incontra con l'intensità della carne - senza dimenticare un sugo cremoso ai funghi che è tutto un programma. Abbiamo stuzzicato più la vostra curiosità o il vostro appetito?!

Cosa vi serve: 

  • 500 g di carne macinata
  • Olio per rosolare 
  • 1 cipolla, a pezzetti
  • 200 g di funghi champignon, a pezzi 
  • Sale e pepe
  • 300 ml di brodo vegetale 
  • 150 ml di panna
  • 200 g di mozzarella grattugiata 
  • 300 g di conchiglioni già cotti 

Come procedere: 

  1. Lavorate la carne macinata con le mani, ricavando delle polpette non troppo grandi, e rosolatele in una padella antiaderente irrorata di olio. Nell'impasto della carne, sarete liberi di utilizzare qualsiasi tipo di spezie o erbe aromatiche a vostro gusto. Assicuratevi di lavorare con una padella o pentola che potrete, successivamente, inserire in forno. 
  2. Una volta cotte, trasferite le polpette in una ciotola, continuando ad usare la stessa padella, con l'olio di cottura della carne. Qui, trasferite la cipolla in pezzetti, poi i funghi. Mescolate con cura, poi aggiungete sale, pepe, brodo vegetale e infine la panna. Portate a ebollizione, e cuocete mescolando fino a che la crema non si sarà un poco rappresa. 
  3. A questo punto, aggiungete al condimento la panna, in modo tale che la crema si farà un poco più densa. A parte, cuocete i conchiglioni, scolandoli al dente. 
  4. Distribuite la pasta sul condimento, mescolate, aggiungete le polpette, e girate nuovamente. Aggiungete la mozzarella e cuocete in forno a 180 °C per 20 minuti. Spolverate con un poco di erbette tritate finemente.

Un'esplosione di gusto, che vi porterà di certo a chiedere subito il bis. Generalmente vi consiglieremmo di mangiare con moderazione, ma stavolta siete eccezionalmente autorizzati a farne una bella scorpacciata. Un piatto unico ideale per una cena o un pranzo domenicale, accontenterà davvero tutti! 

Commenti

Scelti per voi