Pane georgiano con ripieno gustoso: pancia mia fatti capanna.

Avete mai sentito parlare del pane georgiano? In Georgia, il pane, chiamato "puri" è tradizionalmente cotto in un forno circolare e profondo di argilla e, una volta sfornato, ha forma allungata, con due punte. Oggi ci lasciamo ispirare da questa tradizione culturale lontana per dare vita a una ricetta speciale che, siamo sicuri, solleticherà il vostro appetito: 

Cosa vi serve:

  • 1 rotolo di massa per pizza
  • 1 mozzarella tagliata in fette
  • 5 pomodori secchi tagliati in listarelle
  • 200 g di carne macinata
  • 1 cipolla tritata
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 80 ml di passata di pomodoro
  • Sale
  • Pepe
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata

Come procedere:

  1. Srotolare la massa di pizza e disporla al centro di un piano di lavoro. Ai lati dalla circonferenza, da entrambe le parti, disporre a semicerchio qualche pezzetto di mozzarella e le listarelle di pomodori secchi. Quindi arrotolare la massa da entrambe le parti per chiudere all'interno gli ingredienti, fissare le estremità per le punte, e, così facendo, dare al vostro "pane" la forma di una sorta di occhio. 
  2. Nel frattempo mescolare in una ciotola la carne macinata con le cipolle, l'aglio, la salsa di pomodoro e un poco di sale e di pepe. Con un cucchiaio, distribuire il composto nel centro del pane georgiano.  
  3. Grattugiare quindi in cima del formaggio a vostro gusto e aprire nel mezzo un uovo. 
  4. Cuocere infine a 180°C per 25 minuti. Sfornare e decorare con un poco di erba cipollina. 

Lasciate che la vostra cucina sprigioni tutta la fragranza di questo piatto, richiamando a tavola tutta la famiglia. E buon appetito!

Commenti

Scelti per voi