Per i giorni freddi: un dolce austriaco fresco di forno.

Mozart non è stato solo un grande compositore, ma anche un amante delle cose belle e buone della vita. Ed ecco perché vogliamo rendergli omaggio con questo gnocco di Salisburgo (la sua città Natale), siamo sicuri infatti che lo avrebbe distratto dalla composizione e lo avrebbe fatto correre al tavolo!

Cosa vi serve:

  • 5 uova
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di lamponi
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di amido
  • 1 presa di lievito in polvere
  • Buccia di limone
  • ½ cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 1 presa di sale
  • Zucchero a velo per guarnire

Per la crema di lamponi:

  • 50 di lamponi
  • 40 ml di panna
  • 10 g di zucchero

Come procedere:

  1. Separate i tuorli dagli albumi, per la ricetta vi serviranno cinque bianchi e tre rossi. Montate a neve gli albumi, incorporate lo zucchero e la presa di sale durante il processo. 
  2. Grattugiate la buccia di un limone direttamente sui tuorli e aggiungete, mentre mescolate, anche l'aroma alla vaniglia. Ottenuto un composto cremoso, versatelo nelle uova montate a neve, incorporate poi la farina, l'amido e il lievito, aiutandovi con un setaccio. 
  3. Passate metà di questa base in una teglia da forno, andando a formare 3 "montagnette", aggiungete i lamponi freschi, quindi coprite con l'impasto avanzato. Mettete in forno per 15 minuti a 180 °C. 
  4. Mentre lo gnocco è in cottura, passate alla preparazione della crema di lamponi: schiacciate i frutti con i rebbi di una forchetta, montate la panna insieme allo zucchero e unite quindi i lamponi.  
  5. Spolverate il dolce con lo zucchero a velo, quindi servite con la crema ai lamponi.

Si tratta di una preparazione leggera, per cui non sentitevi in colpa se avete voglia di una seconda fetta!

Commenti

Scelti per voi