Importante è spruzzarli con uno spazzolino da denti!

"...e il navigar m'è dolce in questo mare", recita una delle poesie più belle della nostra tradizione letteraria. Ebbene, oggi avrete modo di perdervi letteralmente tra stelle e i pianeti, in una galassia di dolcezza fuori dal normale. Con una ricetta originale, colorata e bellissima da vedere, nessuno rimarrà indifferente. Pronti a mettervi a lavoro?! 

Cosa vi serve: 

  • 300 g di zucchero a velo, in 4 porzioni ciascuna di 75 g
  • 180 g di mandorle triturate, in 4 porzioni ciascuna di 45 g
  • 144 g di albume, in 4 porzioni di 36 g
  • 40 g di zucchero, in 4 porzioni ciascuna di 10 g
  • Colorante alimentare blu, viola, nero e bianco
  • 2 cucchiai di latte condensato
  • More
  • 50 ml di panna
  • 150 g di cioccolata bianca liquida

Come procedere: 

1.) Setacciare le prime porzioni di zucchero a velo e mandorle. Questo procedimento è molto importante per la qualità dell'impasto, quindi fatelo con cura! Sbattere una porzione di albume e aggiungere una porzione di zucchero; una volta arrivati quasi fino alla fine, versare un po' di colorante alimentare blu. Aggiungere alla pasta di zucchero la porzioni dell'impasto di albume.

2.) Ripetere questo procedimento altre tre volte con le altre parti. Ogni volta, tingere un impasto con un colore diverso.

3.) Una volta ottenuti i 4 impasti colorati, disporli in singole sacche, inizialmente chiuse. Tagliare poi le punte e posizionarle, tutte insieme, all'interno di una sacca per pasticcere dotata di punta tonda. 

4.) Versare un poco di impasto (della grandezza di una moneta) su una teglia rivestita di carta da forno. Applicando un movimento a spirale riuscirete a creare dei "motivi" diversi per l'impasto. Cuocere i macarons in forno ventilato a 150 °C per 13 minuti.

5.) Mescolare il latte condensato con colorante alimentare bianco. Immergere uno spazzolino (mi raccomando, che sia pulito!) nell'impasto e cospargere di "piccole stelle" i macarons: basterà spruzzare un po' premendo col dito sulle setole.

6.) Fate cuocere le more e passatele in un setaccio. Mescolate la panna e il cioccolato liquido e aggiungetevi la purea di more. Lasciate raffreddare per 30 minuti. A questo punto, frullate con un mixer. 

7.) Spalmare un "batuffolo" di crema alle more su un macaron e metterne un altro sopra. Premere un pochino in modo che i due biscottini aderiscano per bene.

Se lo desiderate, potrete anche modificare i colori dell'impasto, realizzando così delle costellazioni alternative... Ad esempio, usando i toni del rosso e del rosa potreste rievocare un cielo al crepuscolo, o un suggestivo tramonto... Sbizzarritevi con la fantasia, fatela navigare più lontano possibile, per poi riportarla in tavola sotto forma di macaron!

Commenti

Scelti per voi