Una torta al limone e crema, con glassa di meringa: degna di una pasticceria!

Oggi vi presentiamo una ricetta deliziosa, perfetta per il rientro dalle vacanze. La bontà della crema al limone allieterà i vostri pomeriggi, insieme alla dolcezza della meringa. La base croccante di questa torta accoglie queste due delizie e porta in tavola un dolce semplice da preparare ma dall'effetto assicurato.

Cosa vi serve:

Per la base:

  • 225 g di farina
  • 1 tuorlo
  • 140 g di burro

Per la crema:

  • 310 ml di acqua
  • 125 ml di succo di limone 
  • 75 g di amido di mais
  • 210 g di zucchero 
  • 60 g di burro
  • 3 tuorli

Per la meringa:

  • 4 albumi 
  • 100 g di zucchero

Come procedere:

  1. In una ciotola versare gli ingredienti per la base della torta e lavorarli con le mani fino a formare un composto omogeneo. Stendere la pasta in uno stampo per dolci tondo e cuocere in forno a 200 °C per 10 minuti.
  2. In un pentolino mettere 310 ml di acqua insieme al succo di limone, l'amido di mais e lo zucchero (se lo avete di canna). Continuando a tenere sul fuoco, mescolare fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Spegnere il fornello e aggiungere l'amido di mais, i tuorli d'uovo e il burro. Profumare il tutto grattugiando la scorza di un limone.
  3. Proseguire montando a neve 4 albumi d'uovo a cui vanno aggiunti 100 g di zucchero. Per sapere quando fermarsi, il composto ottenuto dovrà essere spumoso ma ben denso. Se provate a rovesciare la coppa, il preparato per meringa dovrebbe rimanere ben saldo nel contenitore.  
  4. È tempo ora di guarnire la torta: aiutandovi con una spatola, distribuite prima la crema al limone e poi gli albumi montati a neve. Per dare movimento alla torta, servitevi del retro di un cucchiaio per andare a formare delle "ondine". Infornate nuovamente a 190 °C per 5 minuti, il tempo necessario per dorare le punte della meringa.

Adesso non vi resta altro da fare se non servire questa delizia. Perfetta per la merenda insieme a una buona tazza di tè o caffè. 

Commenti

Scelti per voi