Spettacolare: come preparare la pasta CHE VOLA!

Avete mai visto la pasta volare? Sembra uno di quei detti popolari, vero? Eppure oggi, grazie a un trucchetto molto ingegnoso, vogliamo farvi vedere come portare in tavola non il solito primo piatto! Scommettiamo che lascerete a bocca aperta grandi e piccini? 

Cosa vi serve:

Per la pasta:

  • 3 metà di peperoni
  • 1 cipolla
  • Sale
  • 400 g di spaghetti
  • Olio d'oliva
  • 1 petto di pollo, tagliato a pezzi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di paprika
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di sale
  • 250 ml di latte
  • 150 g di formaggio grattugiato

Per impiattare:

  • 1 tortilla
  • ½ patata lessa

Come procedere: 

Tagliate i peperoni e la cipolla.

Portate a ebollizione l'acqua, salate, quindi cuocete gli spaghetti. In un bicchiere salvate 50 ml di acqua di cottura, verrà utilizzata in seguito per il condimento della pasta.

In una padella scaldate l'olio, quindi passate a dorare il petto di pollo. Togliete la carne dal fuoco e mettetela da parte. Usate la stessa padella per cuocere anche peperoni e cipolla, aggiungendo dell'aglio grattugiato per insaporire. 

 A questo punto, aggiungete il pollo e la pasta (che avrete scolato al dente). Insaporite con sale e spezie. Incorporate il latte e l'acqua di cottura messa da parte in precedenza. Mescolate e lasciate che gli ingredienti si amalgamino. Aggiungete quindi il formaggio grattugiato.

Mettete la tortilla in una ciotola che possa andare in forno e che avrete imburrato in precedenza. Cuocetela in forno ventilato a 200 °C per 4 minuti. Diventerà il vostro piatto di portata.  

Posizionate la mezza patata bollita al centro della tortilla, conficcatevi i due spiedini a una distanza di circa un paio di centimetri l'uno dall'altro. Inserite quindi la forchetta usando appunto i due stecchi come perni.

Portate quindi una porzione generosa di spaghetti sulla forchetta e... magia!

Si tratta di una preparazione molto semplice, che non richiede particolari doti culinarie, ma che non mancherà di lasciare a bocca aperta i vostri commensali. Naturalmente potete scegliere il condimento che più gradite per la pasta!

Commenti

Scelti per voi