I 5 modi più gustosi per preparare le patate.

Le patate sono un alimento consumato praticamente ovunque. E a noi italiani piacciono tanto: di media ne consumiamo 87 kg l'anno, contro i 31 kg pro capite nel mondo. Si tratta, senza dubbio, di un tubero molto versatile e da oggi avrete una ragione in più, anzi ben cinque, per farne scorta la prossima volta che andrete a fare la spesa. Ai fornelli!

1. Pizza di patate

Cosa vi serve:

  • 1 patata
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 80 ml di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di origano
  • 2 champignon di medie dimensioni
  • 150 g di mozzarella
  • 1 uovo
  • 4 fette di speck

Come procedere:

  1. Lavare le patate e tagliarle a fette.
  2. Mettere un poco di olio d'oliva in una padella, scaldare, quindi sistemare le rondelle di patate formando una circonferenza, partendo dal lato più esterno della padella e poi procedendo verso il centro.
  3. Distribuire il parmigiano sopra le patate e coprire la padella. Lasciar cuocere per 5 minuti.
  4. Aggiungere ora anche la salsa di pomodoro e l'origano. Sistemare i funghi affettati insieme alla mozzarella sempre dando loro una forma circolare ma questa volta lasciando un incavo/spazio vuoto nel centro. Qui, aprire e sistemare l'uovo.
  5. Coprire la padella e lasciar cuocere per 6 minuti, Poi, trasportare delicatamente la "pizza" in un piatto.
  6. Adagiare sopra le fette di speck, quindi regolare di sale e pepe (possibilmente fresco). 

2. Spirali di patate

Cosa vi serve (per 4 pezzi): 

  • 4 patate di media grandezza
  • Burro fuso, 50 g
  • 2 spicchi d'aglio a pezzetti
  • Erbe aromatiche miste, 1 cucchiaio (per esempio, origano e rosmarino)
  • Sale e pepe

Come procedere:

  1. Lavare le patate (potete anche non sbucciarle) e infilarle in uno stecchino per spiedini. Fare attenzione a non rompere le patate nell'inserirle. 
  2. Tagliare le patate, partendo da un'estremità verso l'altra, andando così a formare un'incisione a forma di spirale. La tecnica migliore è utilizzare entrambe le mani: con una muovere il coltello lungo la patata, con l'altra accompagnare il movimento, tenendo la patata ben salda. 
  3. A questo punto, spennellare le patate col burro fuso, e poi versare il composto di erbe aromatiche e aglio: la marinatura è pronta. 
  4. Cuocere le spirali al forno, a cottura ventilata, a 190 °C per 20 minuti. 

3. Patate ripiene alla griglia

Cosa vi serve:

  • 6 patate di media grandezza, già bollite
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • Sale
  • 100 g di pancetta abbrustolita, a pezzetti
  • 100 g di formaggio tipo Cheddar grattugiato
  • 100 g di panna acida
  • 2 cucchiai di erba cipollina

Come procedere:

  1. Cuocere le patate (con la buccia) in abbondante acqua, poi, una volta raffreddate, adagiarle su un piano da lavoro. Tagliare l'estremità superiore (corrispondente a 1/3 della patata) e mettere da parte questa "calotta". Con un coltello, andare a svuotare l'interno della patata, cercando di mantenere intatte la pareti esteriori. Successivamente, praticare dei piccoli tagli per il senso della lunghezza.
  2. Condire le patate con dell'olio d'oliva e del sale. Cuocerle al forno (con funzione grill) a 200 °C per 40 minuti.
  3. Adesso potrete riempire le patate con la pancetta e il formaggio, e metterle nuovamente in forno per altri 10 minuti.
  4. Come ultimo passaggio, guarnire le patate con la panna acida, disporre un altro pochino di pancetta a pezzetti e spolverare con l'erba cipollina.

4. Patate a forno alla Stroganoff

Cosa vi serve (per 1 porzione):

  • 1 grossa patata
  • Olio
  • 120 g di carne bovina tagliata a pezzi
  • 1 cipolla tritata
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 150 ml di brodo vegetale
  • 6 pomodorini a metà
  • 70 g di panna acida
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di senape
  • Sale e pepe
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • Qualche patatina fritta da sacchetto confezionato

Come procedere:

  1. Lavare la patata e e poi cuocerla in forno con tutta la buccia a 180 °C per 60 minuti.
  2. Nel frattempo scaldare un poco di olio in una padella e aggiungervi la carne facendola rosolare con la cipolla e l'aglio.
  3. Quindi aggiungere il brodo vegetale, i pomodorini tagliati a metà, la panna acida, la salsa di pomodoro e la senape. Mescolare tutti gli ingredienti, regolare di sale e pepe e lasciar cuocere per 10 minuti. 
  4. Non appena la patata sarà cotta, incidere la parte superiore, rimuovere la calotta e scavarla all'interno servendosi di un cucchiaio. Quindi riempirla con la carne precedentemente preparata.
  5. Cospargere quindi la superficie con formaggio grattugiato e completare con briciole di patatine fritte. Cuocere nuovamente il tutto a 200 °C per 10 minuti.

5. Muffin di patate

Cosa vi serve (per 6 porzioni): 

  • Patate bollite, 300 g 
  • Formaggio cheddar, 110 g 
  • Parmigiano, 30 g 
  • Panna da cucina, 40 g
  • 1 uovo
  • Sale e pepe

Come procedere: 

  1. Versare le patate bollite in una ciotola e schiacciarle con una forchetta; aggiungere tutti i vari ingredienti, uno dopo l'altro, e mescolare fino a che non si sarà ottenuto un composto omogeneo. 
  2. Versare il composto in una teglia per muffin da sei porzioni.  
  3. Infine, cuocere al forno per 15 minuti a 200 °C, a cottura ventilata. 

Sorpresi di avere adesso ben 5 nuove ricette molto sfiziose grazie alle quali portare in tavola dei piatti saporiti e semplici da preparare? Da quale partirete?

Commenti

Scelti per voi