Colpisci la patata! Le 3 migliori preparazioni per le patate.

Si dice spesso che 3 è il numero perfetto e anche il nostro video lo conferma. Non si tratta solo di ricette molto saporite, ma anche di preparazioni piuttosto originali. La sorpresa questa volta non inizia a tavola, ma parte già dai fornelli...

1. Patate cremose

Cosa vi serve:

  • 11 patate piccole tonde
  • 2 cucchiai di olio d'oliva 
  • 1 cucchiaio di rosmarino
  • 1 cucchiaio di timo
  • 2 spicchi d'aglio, sminuzzati
  • Sale
  • 1 cucchiaio di burro
  • 300 ml di brodo di pollo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo

Come procedere:

  1. Lavate le patate e mettetele in una padella senza privarle della buccia e insieme a olio, rosmarino, timo, aglio, burro e sale.
  2. Aggiungete quindi il brodo di pollo e lasciate cuocere fino a quando il liquido non sarà evaporato e le patate risulteranno morbide.  
  3. Schiacciate le patate servendovi di una padella leggermente più piccola e cuocete poi su entrambi i lati, fino a quando non saranno dorate e croccanti.
  4. Prima di servire, guarnite con del prezzemolo fresco, triturato finemente. 

2. Patate ottagonali

Cosa vi serve:

  • 4 patate grandi (farinose)
  • Sale e pepe
  • 1 rametto di timo
  • 1 cucchiaio di burro
  • 200 ml di brodo vegetale

Come procedere:

  1. Come visto nel video, pelate le patate in modo da ottenere dei blocchi ottagonali.
  2. Tagliatele quindi a metà e friggetele in olio già caldo. Aggiustate di sale e pepe.
  3. Cuocetele su entrambe le basi e aggiungete quindi timo e burro.
  4. Versate il brodo vegetale e portate a ebollizione per qualche minuto. 
  5. Per finire, infornate per 30 minuti a 200° C.

3. Patate "prese a pugni"

Cosa vi serve:

  • 9 patate di dimensioni medie (farinose)
  • Sale e pepe
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cucchiaino di rosmarino

Come procedere:

  1. Bollire le patate in acqua salata e cuocerle fino a quando non saranno diventate morbide. 
  2. Cospargere una teglia da forno con dell'olio d'oliva e posizionarvi poi le patate. Schiacciarle con il pugno o con un utensile da cucina che serva allo scopo. 
  3. Condire le patate "prese a pugni" con olio, sale, pepe e rosmarino. Cuocere in forno riscaldato sopra e sotto per 15 minuti a 200° C. Servirle con della panna acida.

Il vero problema di queste ricette è che sono tutte così invitanti e divertenti da preparare che avrete l'imbarazzo della scelta. Fateci sapere da quale partirete!

Commenti

Scelti per voi