Una pizza fatta di patatine fritte: un peccato di gola!

Lo diciamo subito: quella che vi presentiamo oggi non ha nulla a che fare con la nobile tradizione della pizza. Tuttavia rappresenta senz'altro un peccato di gola che una volta ogni tanto ci si può concedere, soprattutto quando si vuole stare a casa con gli amici, a guardare un film, sorseggiando una birra e gustando, tutti insieme, alcuni degli ingredienti che solitamente ci rendono più ghiotti e golosi. Ecco a voi, una pizza speciale... fatta di patatine!  

Cosa vi serve (per 1 pizza): 

  • Panna da cucina, 200 ml
  • Formaggio grattugiato, 150 g
  • Peperoncino, 1-2 cucchiai
  • Patatine fritte, 350 g (precedentemente cotte) 
  • Salame, 8-10 fette (piccante o a piacimento)
  • Origano, 1 pizzico 
  • Mozzarella, 100 g 

Come procedere: 

  1. Versare la panna in una casseruola e cuocere a fuoco basso. 
  2. Aggiungere il formaggio e lasciare che il composto si amalgami in modo omogeneo. 
  3. Se lo gradite, potete aggiungere 1-2 cucchiai di peperoncino. Mescolare il composto fino a che non otterrà una consistenza cremosa. 
  4. Disporre le patatine (che avrete precedentemente fritto, in modo leggero) su una teglia, andando così a creare la base per la nostra pizza. 
  5. Versare la salsa di formaggio sulla base di patatine, facendo attenzione a distribuirla con cura lungo tutta la superficie. 
  6. Disporre qua e là lungo la pizza le fette di salame. 
  7. Cospargere con dell'origano, se è di vostro gradimento. 
  8. Infine, cospargere la superficie della pizza con la mozzarella a pezzetti. 
  9. Cuocere in forno a 180°C, a cottura ventilata, per 10-12 minuti. 

Incredibile, già finito! La cosa più bella di questa ricetta è che è facile da realizzare, si prepara in modo veloce, ed è talmente gustosa che sarà un grande successo per tutti, grandi e piccini. E a proposito di questi ultimi, divertitevi a preparare il tutto con i vostri figli: siamo sicuri che gradiranno moltissimo! 

Commenti

Scelti per voi