Un sandwich pensato come una pizza. Sostanzioso spuntino.

Il sandwich è stato inventato intorno al 1760 da Lord Sandwich che, con ogni probabilità, cercava un modo per consumare un pasto rapido, a portata di mano. In origine, non era niente di più che una fetta di manzo salata tra due fette di pane tostato. Il tempo passa e oggi con un sandwich si può addirittura pensare di creare qualcosa di molto particolare, che abbia addirittura il sapore di una pizza...

Cosa vi serve:

  • Burro
  • 2 fette di pane per toast
  • Salsa di pomodoro
  • 150 g di mozzarella
  • Salame, 8 fette piccole 
  • Parmigiano
  • Basilico

Come procedere:

  1. Cospargere con un poco di burro la superficie di una delle fette di pane. Quindi girarla, e sull'altra metà stendere la salsa di pomodoro. Guarnire poi con della mozzarella grattugiata, qualche fetta di salame, un poco di parmigiano e del basilico fresco. 
  2. Appoggiare quindi sopra un'altra fetta di pane, e cospargere quindi la superficie esterna con un poco di burro.
  3. Scottare quindi il toast in padella finché non sarà dorato. Girarlo e su uno dei due lati spalmare ancora della salsa di pomodoro; aggiungere poi un poco di mozzarella, il salame e del basilico. 
  4. Cuocere ancora in forno per 5 minuti a 180°C.

Una volta sfornato questo toast rivelerà tutta la sua fragranza... Ottimo per uno spuntino sostanzioso! Che fame! 

Commenti

Scelti per voi