Un piatto di pollo e patate con un tocco piccante e deciso.

Alcuni lo amano, altri non lo possono sopportare: parliamo del cibo piccante. Gusti accesi e decisi che in molti casi possono anche aiutare il rilascio delle endorfine... di certo per chi appartiene alla prima categoria di persone, questa ricetta soddisferà il palato in modo ricco e gustoso. Inoltre, il piatto è semplicissimo da preparare...

Cosa vi serve:

  • 200 g di patate
  • 400 g di petto di pollo
  • 150 g di pancetta
  • 1 cipollotto fresco
  • 50 g di formaggio

Per la salsa:

  • 1 cucchiaio di paprika in polvere
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di salsa piccante
  • 50 ml di olio di oliva

Come procedere:

1. Tagliare le patate (meglio se precedentemente sbollentate) e il pollo in cubetti. In una padella senza olio lasciare abbrustolire la pancetta, quindi tagliarla in striscioline e aggiungerla agli altri ingredienti. Aggiungere anche il cipollotto in rondelle.

2. Ottenere la salsa di condimento mescolando con una frusta a mano (e in una ciotola) la paprika, il sale, lo spicchio d'aglio tritato, la salsa piccante e l'olio di oliva. 

3. Distribuire la salsa così ottenuta su tutti gli ingredienti e mescolarli bene. Ultimare spolverando del formaggio grattugiato sulla superficie e da ultimo cuocere il tutto in forno a 175 °C per 35 minuti.

Potete servire questo pollo anche accompagnandolo con dello yogurt bianco insaporito di erba cipollina, in modo da accentuare i contrasti. Non dimenticatevi anche di portare l'acqua in tavola... e preparatevi a una serata bollente! 

Commenti

Scelti per voi