Viaggio in Germania: 4 classici dolci del mercato di Natale!

Oggi vi proponiamo un bel viaggio nelle terre del Nord Europa, e in particolar modo in Germania, dove le festività, non so se sapete, sono molto sentite. Questo grazie anche ai deliziosi mercatini di Natale, dove ogni anno si raccolgono moltissime persone, tedesche e non. Qui, si può consumare del delizioso "street food", tipico appunto delle festività. Oggi vi vogliamo presentare 4 classici dolci del mercatino di Natale tedesco: state già programmando un viaggio per il prossimo anno?

1.) Mandorle arrostite

Cosa vi serve: 

  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella 
  • 80 ml di acqua 
  • 200 g di mandorle con buccia 

Come procedere: 

  1. Fate bollire lo zucchero, l'acqua e la cannella in una padella e lasciate cuocere per un minuto. Quindi, aggiungere le mandorle e mescolare finché lo zucchero non vi si attaccherà.
  2. Servire le mandorle su una teglia o in un piccolo cartoccio, proprio come vedete nella foto qui sotto. 

2.) Schmalzkuchen (frittelle di pasta dolce)

Cosa vi serve: 

  • 250 g di farina
  • 125 ml di latte caldo
  • 25 g di zucchero
  • 1/2 pacchetto di lievito
  • 1/2 cucchiaino d'olio 
  • Zucchero a velo a guarnizione
  • Olio per friggere

Come procedere: 

  1. Per prima cosa preparate una grande ciotola, in cui disporrete la farina. In una ciotola più piccola, invece, mescolate lievito, zucchero e olio insieme al latte caldo. Versate poi questo composto nella farina e impastate con le mani. Coprite e lasciate in un luogo caldo per almeno un'ora.
  2. Continuare a lavorare l'impasto, quindi stenderlo con un matterello su un piano di lavoro infarinato fino a raggiungere uno spessore di circa 2 mm. Tagliare la pasta in rettangoli e poi in quadrati di dimensione 2 x 2 cm.
  3. Friggere i pezzi in olio bollente fino a quando non saranno dorati. Girarli spesso e non lasciarli scurire troppo, altrimenti risulteranno secchi e vuoti all'interno.
  4. Dopo averli rimossi dalla padella, cospargere i pezzi con zucchero a velo. Si consiglia di servirli quando saranno ancora caldi.

3.) Mele caramellate

Cosa vi serve:

  • 5 cucchiai d'acqua
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 500 g di zucchero
  • Colorante alimentare rosso
  • 3 grosse mele

Come procedere: 

  1. Riscaldare acqua, succo di limone e zucchero in una casseruola e lasciarli cuocere a fuoco vivo fino a quando non si saranno addensati. Quindi, versare il colorante alimentare.
  2. Ora rimuovere i piccioli delle mele e inserire un grosso stecco di legno al loro posto.
  3. Quindi cospargere le mele con la salsa caramellata ancora calda, finché non saranno ricoperte da uno strato uniforme.
  4. Lasciar raffreddare su una superficie di carta oliata o sopra della carta da forno.

4.) Palline di quark

Cosa vi serve: 

  • 250 g di formaggio quark
  • 125 g di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di aroma alla vaniglia
  • 2 uova
  • 1/2 pacchetto di lievito in polvere
  • 250 g di farina
  • Olio per friggere
  • Zucchero a guarnizione

Come procedere: 

  1. In primo luogo, mescolare quark, zucchero, aroma alla vaniglia e uova con un frullatore. Mentre si mescolano gli ingredienti, aggiungere il lievito e la farina, e continuare a mescolare fino a formare un impasto vellutato.
  2. Mettere l'impasto in un sacca a poche e scaldare l'olio in una padella per friggere (a circa 145 °C).
  3. Premere il corrispondente di circa 2 cm dell'impasto in una pentola. Per separare l'impasto nella sacca, utilizzare un coltello. Lasciare che i pezzi cuociano in padella per 2 o 3 minuti.
  4. Usare un mestolo forato per raccogliere le palline di quark e metterle in una ciotola foderata di carta da cucina, per consentire al grasso di gocciolare.
  5. Infine, rimuovere la carta, spolverare le palline con lo zucchero e girarle leggermente per consentire allo zucchero di diffondersi nel modo più uniforme possibile.

Allora, che ne pensate del nostro viaggetto gastronomico nelle terre della Germania? Devo dire che questi dolci sono tutti gustosissimi: qual è il vostro preferito?

Commenti

Scelti per voi