Una variante del rosti svizzero: cavolfiore invece che patate!

Il rosti è un piatto tipico svizzero a base di patate che vengono grattugiate e saltate in padella, facendo formare una croccante crosticina... oggi vi presentiamo una variante dello stesso piatto ma che utilizza un altro ortaggio, il cavolfiore. Cucinarlo così sarà molto più gustoso!

Cosa vi serve:

  • 1 cavolfiore
  • 4 spicchi di aglio
  • 1 cipolla affettata
  • 5 rametti di timo
  • Sale e pepe
  • 500 ml di olio di oliva
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • 300 g di yogurt
  • 20 g di erba cipollina tritata
  • 20 g di prezzemolo tritato

Come procedere:

  1. Riducete la testa del cavolfiore in piccoli pezzi che adagerete in una teglia da forno. Aggiungete gli spicchi di aglio, la cipolla a fette, i rametti di timo, regolate di sale e di pepe. Condite quindi con l'olio, il parmigiano, e mescolate accuratamente il tutto. Cuocete in forno per 25 minuti a 200 °C.
  2. Preparate quindi una salsa leggera con cui condire il vostro rosti di cavolfiore: aggiungete allo yogurt l'erba cipollina e il prezzemolo tritati. Aggiustate di sale e di pepe e quindi servite. 

Un piatto davvero appetitoso e semplice da preparare. Per un pranzo diverso dal solito e molto croccante!

Commenti

Scelti per voi