Impila strati di cavolfiore al forno, prosciutto e formaggio.

La cosa bella della cucina è che c'è sempre posto per tanta fantasia per sperimentare... Basta combinare un poco di ingredienti che vanno "molto d'accordo" e anche con nuova forma e colori, si può creare qualcosa di decisamente unico. Non ci credete? Guardate questa ricetta e poi ne riparliamo! È ispirata ad un un piatto che addirittura porta il nome di Monte Cristo

Cosa vi serve: 

  • Sale e pepe
  • Succo di un mezzo limone
  • 1 cavolfiore
  • 150 g di pangrattato
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d'aglio a pezzetti
  • Mezzo cucchiaio di erbette
  • 1 presa di noce moscata
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 12 fette di formaggio tipo edamer
  • 100 g di mozzarella in striscioline

Come procedere: 

1.) Portate a ebollizione un bel po' d'acqua in una pentola capiente, aggiungete sale e succo di limone; a questo punto, versatevi il cavolfiore. Una volta che le cime si saranno ammorbidite, scolarle e metterle da parte.  

2.) Mettere i pezzi di cavolfiore in una ciotola e ridurli a poltiglia. Aggiungere pangrattato, parmigiano, uovo, aglio, erbette, sale, pepe e noce moscata. Mescolare per bene. 

3.) Una volta ottenuto un composto omogeneo, distribuirlo uniformemente su una teglia da forno, rivestita di carta, quadrata abbastanza grande. Cuocere a 220 °C per 5 minuti.

4.) Terminata la cottura, tagliare la torta di cavolfiore ottenuta in strisce della stessa dimensione, e che aderiscano perfettamente anche alle dimensioni della teglia che si utilizzerà per il "timballo Monte Cristo" - idealmente più piccola e più alta della precedente. Disporre nella teglia una prima fetta di torta, dopo di che coprire con due fette di prosciutto cotto e sei fette di edamer. Adagiare sopra un'altra fetta di torta di cavolfiore, ripetere il procedimento con prosciutto e formaggio, ricoprire con un'altra (l'ultima) fetta. Cospargere con la mozzarella. 

5.) Infine, cuocere il timballo in forno ventilato a 180 °C per 30 minuti. Condire, se lo desiderate, con della besciamella. 

Che preparazione gustosa! E bellissima da vedere! Potrete realizzare anche una versione vegetariana, ad esempio sostituendo il prosciutto con dei funghi... perché no? Che fame!

Commenti

Scelti per voi