Un grande classico rivisitato: torta di spaghetti al ragù.

In cucina come nella vita, i classici intramontabili non ci stancano mai. Così come ci rende felici ascoltare una vecchia canzone o guardare un film in bianco e nero, diciamolo, gustarci un bel piatto di spaghetti al ragù può letteralmente mandarci al settimo cielo! Tuttavia, oggi vi presentiamo la classica ricetta con un nuovo look, che ne esalta anche il sapore. Siamo sicuri che questa torta di spaghetti metterà tutti d'accordo, tradizionalisti e innovatori. Cominciamo!

Cosa vi serve:

  • Carne macinata, 700 g
  • 1 cipolla piccola
  • Latte, 200 ml
  • Pangrattato, 40 g
  • Origano, 1 cucchiaio
  • Sale e pepe
  • Spaghetti, 240 g
  • 2 uova
  • Burro, 30 g
  • Parmigiano grattugiato, 20 g
  • Formaggio tipo mozzarella grattuggiato, 180 g
  • Salsa di pomodoro, 200 g

Come procedere:

  1. Versare in un grosso recipiente la carne macinata e aggiungere il latte, il pangrattato, l'origano, il sale e il pepe.
  2. Una volta che il composto sarà ben amalgamato, disporlo in una teglia e schiacciarlo sul fondo per bene. 
  3. Cuocere in forno a 180° C per 30 minuti. 
  4. Nel frattempo, cuocere gli spaghetti in acqua salata e scolarli al dente. 
  5. A questo punto, aggiungere alla pasta le uova, il burro e il parmigiano. 
  6. Una volta che la carne sarà cotta, disporvi sopra uno strato di salsa al pomodoro, poi il formaggio. Formare un altro strato con gli spaghetti, un altro strato di mozzarella, e di nuovo uno strato di salsa al pomodoro. Per finire, un ultimo strato di formaggio. 
  7. Una volta che gli strati della torta saranno tutti pronti, cuocere al forno per altri 20 minuti. 

La base di carne macinata è ideale per gli strati di questa torta: pomodoro, formaggio e spaghetti si sposano perfettamente in questa gustosissima ricetta. Per tutti coloro che alla pasta lunga preferiscono quella corta, ecco una deliziosa variante. Qualunque siano i vostri gusti, buon appetito! 

Commenti

Scelti per voi