Torta di Oreo: perché accontentarsi di mangiarli solo a colazione?

Chi non adora il cioccolato scuro della frolla e la dolce crema all'interno dei biscotti tipo Oreo? La mattina con latte e caffè sono una vera bontà. Ma oggi stuzzichiamo i più golosi con una ricetta che porterà sulle vostre tavole una versione "gigante" di queste delizie: pronti a mettervi al lavoro? 

Cosa vi serve:

  • 36 biscotti tipo Oreo
  • 50 g di burro fuso
  • 800 g di formaggio fresco
  • 80 g di zucchero
  • 220 ml di latte
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 8 fogli di gelatina
  • Qualche frutto (come mango e lamponi) e della menta

Come procedere:

  1. Separate il biscotto in modo da poter estrarre la crema. Disponete in una ciotola la frolla e in una il ripieno. Riducete in briciole gli Oreo, ricordandovi di tenere da parte circa un terzo del composto sminuzzato, che servirà per guarnire la torta.
  2. Mescolare il burro fuso ai 2/3 dei biscotti sbriciolati, disponete quindi il miscuglio così ottenuto sul fondo di una teglia, praticando un poco di pressione. 
  3. In una pentola, scaldare la crema di formaggio, insieme a quella degli Oreo, lo zucchero, il latte e l'estratto di vaniglia, mescolando bene fino ad ottenere una massa omogenea.
  4. Ammorbidite i fogli di gelatina immergendoli per poco tempo in acqua, e uniteli poi alla crema ottenuta in precedenza. Mescolate fino a quando i fogli non saranno completamente disciolti.
  5. Versate quindi la crema sopra il composto di biscotti e burro precedentemente disposto sulla teglia. Per la guarnizione utilizzate il terzo di briciole di biscotti che avete messo da parte e abbellite poi con qualche fetta di mango, alcuni lamponi lasciati interi e delle foglie di menta. Adesso non vi resta che lasciare raffreddare in frigorifero per circa 4 ore. 

Se volete portare in tavola questo dolce a pranzo, dovrete svegliarvi per tempo, ma si tratta di un dessert molto indicato anche a cena. Oppure potete giocare d'anticipo e prepararlo la sera prima, così potrete godervi la prima fetta già a colazione, che ne dite?

Commenti

Scelti per voi