Torta Raffaello: gustosa quanto i cioccolatini che la ispirano.

Forse non c'è cioccolatino che seduca così tanto come il Raffaello, con il suo gusto esotico e delicato, cui in pochi sono capaci di resistere. E cosa ne direste di moltiplicare questo piacere e di allungarne la durata con una torta? La bontà si equipara alla bellezza: 

Cosa vi serve:

Per il pan di Spagna:

  • 7 albumi
  • 1 presa di sale
  • 125 g di zucchero a velo
  • 100 g di mandorle abbrustolite
  • 100 g di farina
  • 120 g di burro ammorbidito

Per il ripieno:

  • 390 g di cioccolato bianco
  • 240 ml di latte di cocco
  • 120 ml di panna
  • 5 fogli di gelatina ammorbiditi
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 300 g di yogurt

Inoltre:

  • 100 ml di panna montata
  • 6 cioccolatini Raffaello per decorare
  • Cocco in scaglie

Come procedere:

  1. Montare gli albumi a neve ben ferma con un frullatore portato a potenza massima. Aggiungervi poi lo zucchero a velo in più riprese, mescolando continuamente sempre con le fruste. Unire poi le mandorle, la farina e il burro e mescolare con una spatola dal basso verso l'alto fino a quando tutti gli ingredienti formeranno un impasto uniforme.  
  2. Dividere l'impasto ottenuto in due teglie rettangolari da forno. Cuocere poi a 175 °C per 15 minuti.
  3. Mettere un piatto sul pan di Spagna raffreddato e ricavare tre cerchi dall'impasto. Realizzare il quarto e ultimo cerchio servendosi di un piatto leggermente più grande.
  4. Ora pensiamo al ripieno: tagliare per prima cosa il cioccolato a pezzetti. Portare rapidamente ad ebollizione il latte di cocco e la panna prima di aggiungervi il cioccolato a scaglie e scioglierlo mescolando. Quindi unire i fogli di gelatina ammorbiditi e il succo di limone e girare ancora fino a quando la gelatina sarà completamente sciolta. Rimuovere il pentolino dal fuoco, trasferire il composto in una ciotola e aggiungervi lo yogurt sempre mescolando. Mettere in frigo e lasciar raffreddare.
  5. Procediamo a comporre adesso la torta: per prima cosa prendere il disco più grande di pan di Spagna che fungerà da base del dolce. Cospargere sul disco un primo strato di crema, poi adagiarvi sopra un secondo disco di pan di Spagna e di nuovo procedere con uno strato di crema. Andare avanti in questo modo fino alla creazione dell'ultimo strato e rifinire la torta ancora con crema, livellandone accuratamente la superficie.  
  6. Aggiungere in cima la panna montata, infine cospargere tutta la torta con scaglie di cocco. 
  7. Da ultimo posizionare dei cioccolatini Raffaello a decorazione finale.

Chiudete gli occhi, assaggiate una fetta di questa torta e ora lasciatevi trasportare in un mondo esotico grazie al suo inconfondibile sapore... se riuscite, ritornate anche indietro... la torta è già andata a ruba!

Commenti

Scelti per voi