Lasagne cotte al forno servite come croccanti tortilla chips con gustoso timballo al ragù.

 
Lasagne, che passione! Non smetteremmo mai di mangiarne... dovunque andiate, Italia o Mondo che sia, tutti ne vanno pazzi, e hanno anche ragione. Tuttavia, se avete voglia di sperimentare, i cuochi di De Gustibus hanno preparato per voi oggi delle lasagne assolutamente "speciali": nella lasagna vera e propria la pasta c'è, ma non si vede... Sapete dov'è? È stata trasformata in croccanti tortilla chips, aromatiche e speziate, da gustare immergendole nel timballo di ragù. Un modo tutto originale di godersi l'aperitivo con un finger food d'eccezione. 

Cosa vi serve: 

Per gli snack alla lasagna: 

  • 200 g di lasagne già cotte
  • 60 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 2 cucchiaini di paprika
  • 2 cucchiaini di origano
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiaini di basilico
  • 30 g di parmigiano grattugiato

Per le lasagne: 

  • 250 g di ricotta
  • 50 g di spinaci
  • 90 g di parmigiano grattugiato
  • 2 di basilico sminuzzato
  • Sale e pepe
  • 30 g di burro
  • 40 g di sedano a pezzetti
  • Mezza cipolla a pezzetti
  • 40 g di carote a pezzetti
  • 2 spicchi d'aglio a pezzetti
  • 500 g di carne macinata
  • 40 g di concentrato di pomodoro
  • 100 ml di vino rosso
  • 100 g di mozzarella 

Come procedere: 

1.) Tagliare i fogli di lasagna precotti in tre pezzi, successivamente tagliare questi ultimi in due parti, di forma triangolare. 

2.) Posizionate i triangoli di lasagna su una teglia foderata di carta da forno. Mescolate acqua e olio d'oliva e spalmatene un po' sulla pasta. Mescolare le spezie: paprika, origano, sale e basilico. Ottenuta questa mistura, cospargervi la pasta abbondantemente, poi aggiungere il parmigiano. Cuocere al forno  180 °C per 12 minuti in modalità ventilata.

3.) Per preparare le lasagne, mescolare insieme la ricotta, gli spinaci, il parmigiano, il basilico e una generosa porzione di sale e pepe. 

4.) Preparare un soffritto sciogliendo un poco di burro in una padella (se lo preferite, potete usare dell'olio), cuocendo poi sedano, cipolla, carote e aglio. 

5.) Una volta che il soffritto sarà abbastanza dorato, aggiungere la carne macinata, e incorporare il concentrato di pomodoro. Regolare di sale e pepe, poi versare un poco di vino rosso. Coprire con un coperchio e cuocere a fuoco lento per 20 minuti. 

6.) Riempire la pirofila con metà del ragù, aggiungere la crema di ricotta, e terminare col resto del ragù. In ultima battuta, cospargere con un abbondante strato di mozzarella. Cuocere a 180 °C per 12 minuti. Gustatevi al meglio le "lasagne senza lasagne" immergendovi le croccanti tortillas (di vere lasagne!). 

Beh, non c'è che dire: davvero una ricetta originale che riscopre il concetto delle lasagne e lo porta ad uno step successivo: le tortillas! Una cosa è certa: tutti resteranno a bocca aperta e a pancia molto, molto piena...

Commenti

Scelti per voi