Tortino russo a pois: una vera delizia!

Forse il pasticcere che ha ideato questa torta pensava al manto delle mucche, o magari aveva versato una ciotola con dell'impasto sul pavimento, insieme a dei pezzi di cioccolato... Nessuno sa con esattezza da cosa abbia avuto origine questa ricetta. Quello che sappiamo, però, è che si tratta di un dolce delizioso. Ed è questo quello che conta ala fine, no?

Cosa vi serve:

Per la base:

  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 250 g di burro morbido
  • 350 g di farina
  • 40 g di cacao in polvere
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere

Per la guarnizione:

  • 120 g di zucchero
  • 2 uova
  • 200 g di burro fuso
  • 500 g di formaggio fresco spalmabile
  • 1 bustina di budino alla vaniglia
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata 

Come procedere:

  1. Per la base, unite tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorateli con le mani, per andare a formare una massa omogenea. 
  2. Dividete l'impasto in modo da usarne circa 2/3 per coprire il fondo della teglia da forno. Mettete da parte, invece, quello che è rimasto.
  3. Per la guarnizione mettete insieme tutti gli ingredienti e mescolateli per formare una crema.
  4. Distribuite uniformemente la crema nella teglia e poi utilizzate la parte restante della base per distribuirla sopra lo strato bianco, per dare appunto quell'aspetto "maculato" alla torta. Infornate quindi per 30 minuti a 180 °C.

Anche se l'origine di questa torta rimane un mistero, la sua bontà è indubitabile e sotto gli occhi e le bocche di tutti. La combinazione degli ingredienti e l'impasto sapiente la rendono decisamente golosa. Allora buon appetito o, come direbbero i russi, Прия́тного аппети́та!

Commenti

Scelti per voi