Tortino filante di patate e carne: ricetta veloce da cuocere al forno.

Non importa quanti tortini e sformati abbiate preparato al forno nella vostra vita, uno così semplice e veloce - e allo stesso tempo delizioso - non l'avete mai provato! Un piatto ideale per chi lavora a tempo pieno e magari alla sera o a pranzo non ha molto tempo per preparare i pasti. Si conserva bene anche in frigo, per un paio di giorni, ed è ideale anche come piatto da portare in ufficio. Acquolina in bocca?!

Cosa vi serve: 

  • 800 g di patate grandi e farinose
  • 3 pomodori
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
  • 500 g di carne macinata
  • 1 presa di sale
  • 1 presa di pepe
  • 250 g di panna acida
  • 1 cucchiaio di origano fresco, tritato
  • 100 g di mozzarella grattugiata
  • Foglie di basilico a guarnizione

Come procedere: 

  1. Come primo passaggio, lessate le patate, ancora con la buccia, in abbondante acqua. Quando si saranno ammorbidite, scolatele e passatele sotto l'acqua corrente fredda. Dopo poco, eliminate la buccia, e tagliatele in fette non troppo sottili (circa 1 cm). Ora lavate i pomodori, togliete il picciolo e tagliateli a fette, pressappoco della stessa misura delle patate. 
  2. Cuocete la carne macinata in una padella irrorata con un poco di olio d'oliva e regolate di sale e pepe. Una volta cotta, potrete toglierla dal fuoco e metterla da parte. 
  3. Ora procediamo a realizzare i vari strati del nostro tortino: partiamo con uno di patate; vi raccomandiamo di adagiare le varie fette sovrapponendole leggermente una all'altra, in modo da creare uno strato compatto. Distribuite poi la carne macinata, la panna acida, l'origano fresco e, infine, le fette di pomodoro in cima. Coprite poi con la mozzarella.
  4. Cuocete il tortino in forno preriscaldato per 15 minuti a 180 °C. Come ultima decorazione, spolverate con delle foglie di basilico fresco. 

Non c'è proprio nessun motivo per cui questo piatto non dovrebbe essere un grande successo in cucina: è pratico, veloce, gustoso e si mantiene bene anche in frigo o a temperatura ambiente. Cosa volete di più?

Commenti

Scelti per voi