Per queste lasagne non c’è bisogno della teglia!

Siete amanti delle lasagne ma allo stesso tempo un poco stufi della solita ricetta? Niente paura, con la preparazione di oggi potrete rivoluzionare del tutto la ricetta tipica, e guadagnare tanto gusto con una soluzione che... non necessita di casseruola!

Cosa vi serve: 

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 10 fogli di pasta per lasagna, precotti 
  • 350 g di ricotta
  • Sale e pepe
  • 2 cucchiai di basilico fresco sminuzzato
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Ragù di carne
  • 200 g di mozzarella
  • 2 uova sbattute 

Come procedere: 

1.) Per prima cosa mettete la pasta sfoglia sulla carta da forno, su una superficie di lavoro. I lati corti della pasta devono essere rivolti verso di voi. Disporre sull'impasto quattro fogli di lasagna, facendo attenzione affinché aderiscano gli uni agli altri.

2.) Mescolare con cura ricotta, sale, pepe, basilico e parmigiano in una ciotola. Spalmare 4 grandi cucchiai nel mezzo dei fogli di lasagna e distribuire uniformemente la crema al centro della pasta.

3.) Ora stendere uno strato di ragù sulla crema. Quindi cospargere con un terzo della mozzarella.

4.) Lo strato successivo inizia con 2 fogli di pasta, posati longitudinalmente sulla mozzarella. Ridistribuire la crema di ricotta, la salsa di ragù e un altro terzo della mozzarella.

Ripetere di nuovo la procedura e finire questa pila con due fogli di lasagna disposti sopra a tutto il resto.

5.) Ora andare ad "impacchettare" le lasagne piegando i lati dei fogli di pasta, stringendoli delicatamente nella parte superiore.

6.) A questo punto procedere formando una treccia. Per fare ciò, prima separare i triangoli dagli angoli superiore e inferiore della pasta sfoglia, come mostrato nell'immagine seguente:

7.) Quindi, eseguire dei tagli obliqui su entrambi i lati del rotolo, a intervalli regolari di circa 1,5 cm.

Piegare il bordo superiore della pasta sul rotolo e iniziare a piegare tutte le strisce di pasta una dopo l'altra, procedendo dall'alto verso il basso. Capovolgere il bordo inferiore, sulla parte superiore delle lasagne, prima di fare lo stesso con le ultime strisce di pasta.

8.) Ora irrorare la treccia di pasta con le uova sbattute e cuocerla per 25 minuti a 180 °C in forno ventilato.

Questa ricetta sembra davvero deliziosa! Potreste lasciare i vostri commensali a bocca aperta, senza rivelare loro che dentro una treccia di pasta sfoglia si trovano... delle lasagne al ragù!

Commenti

Scelti per voi