Una pagnotta tricolore bella e buona: anche a colazione!

Il pane non ha bisogno di presentazioni. Dall'albore dei tempi è uno degli alimenti di cui non possiamo fare a meno, sempre presente sulle nostre tavole e in tutte le culture. L'arte della panificazione ha raggiunto poi negli ultimi anni livelli sempre più impressionanti, con tante varianti e sapori, che vengono anche incontro alle necessità sempre diverse delle persone, per quanto riguarda l'alimentazione. Oggi, invece, vi presentiamo una ricetta che fa della fantasia il suo ingrediente principale: questa pagnotta, una volta sfornata, sarà davvero bella da portare in tavola, oltre che da mangiare. 

Cosa vi serve:

  • 350 g di farina
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di lievito secco
  • 180 ml di latte
  • 2 cucchiai di spinaci già cotti
  • 2 cucchiai di conserva al pomodoro

Come procedere:

  1. Per prima cosa mescolate tutti gli ingredienti, in una ciotola capiente, fatta eccezione per gli spinaci e la conserva di pomodoro. Impastate fino ad ottenere una massa morbida. Coprite quindi il tutto e lasciate riposare per un'ora. 
  2. Dividete la massa in tre porzioni di uguale grandezza. Ad una aggiungete gli spinaci, impastando finché non si saranno mescolati per bene alla pasta, e in un'altra versate la conserva di pomodoro, secondo lo stesso procedimento.
  3. Adesso stendete su un piano da lavoro la prima porzione di pasta, quella rimasta bianca. Su questa adagiate poi la pasta stesa di spinaci e, da ultimo, quella rossa di pomodoro. Avvolgete insieme i tre strati di pasta, come per creare un rollo, adagiate lo stesso in un recipiente da forno e cuocete il tutto a 190° per 20 minuti.

Potete anche aggiungere uno strato ulteriore, magari realizzato con barbabietole rosse. Un pane davvero buonissimo e colorato che potrete servire a colazione... per iniziare al meglio la giornata!

Commenti

Scelti per voi