3 incredibili ricette di pane fatto in casa.

Le varietà di pane sfornati in Italia sono così tante e buone che abbiamo perso il conto. Ispirati dalla frase latina "Melius est abundare quam deficere", abbiamo pensato di aggiungere altre 3 ricette di pane decisamente alternative, per trasformare un tradizionale pane fatto in casa in coloratissimo pan bauletto.

1. Pan bauletto anguria

Cosa vi serve:

  • 350 g di farina
  • 60 g di zucchero
  • 1 presa di sale
  • 5 g di lievito in polvere
  • 150 ml di latte tiepido
  • 50 g di burro ammorbidito
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 uovo
  • Colorante alimentare rosso e verde
  • Uva passa

Come procedere:

1.1.) Per l'impasto, mettete in una grande ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il lievito, poi versateci il latte. Quindi aggiungete anche il burro, il concentrato di pomodoro e l'uovo. Poi iniziate ad impastare con le mani.

Togliete circa 2/3 della pasta e coloratela con il colorante alimentare rosso. Del terzo rimanente, colorate circa i 2/3 con il colorante alimentare verde. Mentre l'impasto che avanza deve restare al naturale.

Quindi impastare accuratamente gli ingredienti in ogni ciotola fino ad ottenere un impasto omogeneo e coprite con un panno umido. Lasciare lievitare gli impasti in un luogo caldo.

Quindi aggiungete l'uva passa all'impasto rosso. Dopodiché impastate di nuovo gli impasti.

1.2.) Con l'impasto rosso formate un rotolo allungato, mentre con l'impasto al naturale uno quadrato. Avvolgete quindi il rotolo rosso con la il quadrato. Infine, stendete anche l'impasto verde a forma quadrata e arrotolateci il doppio rotolo di impasto bicolore creato in precedenza.

1.3.) Mettere il rotolo di pasta tricolore in uno stampo a cassetta e infornate per 30 minuti a 175 °C (in forno statico). Se in alcuni punti il pan bauletto dovesse diventare troppo scuro, coprite il pane con della carta stagnola.

2. Pan bauletto panda

Cosa vi serve:

  • 350 g di farina
  • 60 g di zucchero
  • 1 presa di sale
  • 5 g di lievito in polvere
  • 150 ml di latte tiepido
  • 50 g di burro ammorbidito
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 uovo
  • Colorante alimentare rosso e nero

Come procedere:

2.1.) Per l'impasto, mettete in una grande ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il lievito, poi versateci il latte. Quindi aggiungete anche il burro, il concentrato di pomodoro e l'uovo. Poi iniziate ad impastare con le mani.

Togliete circa 1/3 della pasta e coloratela con il colorante alimentare nero. Dei 2/3 rimanenti, prendetene una porzione e coloratela con il colorante alimentare rosso. Mentre l'impasto che avanza deve restare al naturale.

Quindi impastare accuratamente gli ingredienti in ogni ciotola fino ad ottenere un impasto omogeneo e coprite con un panno umido. Lasciare lievitare gli impasti in un luogo caldo.

2.2.) Stendete la pasta senza colore a forma di quadrato. Ad un'estremità del quadrato arrotolate un rotolo lungo e sottile dell'impasto rosso e poi ritagliate questo "doppio rotolo bicolore" dal resto del quadrato. Ripetete il procedimento con un rotolo lungo e sottile rotolo nero.

Dopodiché posizionate questi due doppi rotolini bicolore al centro dell'impasto, con rispettivamente alla destra e alla sinistra un rotolo nero leggermente più spesso. Ripiegate quindi le estremità della pasta sui rotoli. Aggiungete infine in alto, a sinistra e a destra, altri due rotoli d'impasto neri.

2.3.) Mettete il rotolo di pasta variopinta in uno stampo a cassetta e infornate per 30 minuti a 175 °C (in forno statico). Se in alcuni punti il pan bauletto dovesse diventare troppo scuro, coprite il pane con della carta stagnola.

3. Pan bauletto gufetto

Cosa vi serve:

  • 350 g di farina
  • 60 g di zucchero
  • 1 presa di sale
  • 5 g di lievito in polvere
  • 150 ml di latte tiepido
  • 50 g di burro ammorbidito
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 uovo
  • Colorante alimentare rosso, giallo e marrone

Come funziona:

2.1.) Per l'impasto, mettete in una grande ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il lievito, poi versateci il latte. Quindi aggiungete anche il burro, il concentrato di pomodoro e l'uovo. Poi iniziate ad impastare con le mani.

Togliete circa 1/3 della pasta e coloratela con il colorante alimentare rosso. Dei 2/3 rimanenti, prendetene 1/3 e coloratela con il colorante alimentare marrone. Mentre l'impasto che avanza deve restare al naturale.

Quindi impastare accuratamente gli ingredienti in ogni ciotola fino ad ottenere un impasto omogeneo e coprite con un panno umido. Lasciare lievitare gli impasti in un luogo caldo.

3.2.) Usando metà dell'impasto giallo formate due rotoli spessi e metteteli uno accanto all'altro. Poi posizionate un rotolino marrone più sottile al centro di questi. Coprite i 3 con un quadrato di impasto giallo molto sottile. Infine appoggiateci sopra tre rotoli molto sottili d'impasto giallo.

Ora arrotolate due rotoli marroni un po' più spessi in un disco di pasta rossa. Posizionate questi rotoli bicolore tra i rotoli di pasta gialla più sottili. Infine aggiungete un rotolo di pasta gialla un po' più spesso tra i due rotoli rossi.

Quindi coprite e avvolgete il tutto con un disco di pasta gialla sottile e poi con un disco di pasta rossa sottile.

3.3.) Mettete il rotolo di pasta così composto in uno stampo a cassetta e infornate per 30 minuti a 175 °C (in forno statico). Se in alcuni punti il pan bauletto dovesse diventare troppo scuro, coprite il pane con della carta stagnola.

Certo, ammettiamo che queste tre ricette pane sono proprio fuori dall'ordinario, ma vi assicuriamo che riscuotono un gran successo - soprattutto tra i più piccoli. Perché il pane fatto in casa non deve essere solo buono, ma anche divertente!

Commenti

Scelti per voi