Arista di maiale in crosta di spaghetti.

Il bello dell'arista di maiale è che è facile da preparare, semplice ma gustosa. E poi si abbina bene con qualsiasi contorno, anche quelli più sostanziosi come quello di questa ricetta.

Cosa vi serve:

  • 3 x 180 g di arista di maiale (pulita dal grasso e dai nervi)
  • Sale e pepe
  • Formaggio grattugiato

Per la panatura:

  • 3 uova
  • 200 g di farina
  • 300 g di pangrattato
  • Olio
  • 500 g di spaghetti

Per il ragu di carne:

  • Olio
  • 250 g di carne macinata
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 1 cipolla tagliata a dadini
  • 200 ml di brodo vegetale
  • 300 ml di passata di pomodoro in pezzi
  • Sale e pepe

Per il sugo con la panna da cucina:

  • 200 g di pancetta tesa tagliata a dadini
  • 1 cipolla tagliata a dadini
  • 1 cucchiaino di farina
  • 200 ml di brodo
  • 300 ml di panna da cucina
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Sale e pepe
  • 10 g di erbe aromatiche tritate

Per il sugo ai funghi:

  • Olio
  • 400 g di funghi champignon
  • 1 cipolla tagliata a dadini
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 1 cucchiaino di farina
  • 200 ml di brodo
  • 200 ml di panna da cucina
  • Sale e pepe

Come procedere:

1.) Mentre fate cuocere gli spaghetti, stendete la pellicola trasparente sul tagliere e sezionate l'arista orizzontalmente con un coltello affilato in due cotolette più sottili, ma senza tagliarla completamente (taglio a farfalla) in modo che restino attaccate da un'estremità. Una volta aperta la cotoletta copritela con la pellicola trasparente.

2.) Battete la carne, ricordando che le cotolette alla milanese non siano troppo sottili.

3.) Condite la carne con sale, pepe e impanatela. Friggete ogni cotoletta alla milanese su entrambi i lati in abbondante olio e tamponatela con dello scottex per assorbire l'olio.

4.) Mettete ogni cotoletta alla milanese su una teglia e mettete su ognuna una porzione di spaghetti che nel frattempo avete cotto e scolato.

5.) Sughi per la pasta

5.1.) Ora preparate i tre sughi per gli spaghetti. Per il ragu di carne, saltate la carne macinata nel soffritto di cipolla e aglio. Salate e pepate, aggiungete il brodo e fate cuocere per mezz'ora. Poi aggiungete la passata di pomodoro in pezzi. Continuate a far cuocere a fuoco lento e infine versate il ragu di carne su una cotoletta alla milanese.

5.2) Poi preparate il sugo con pancetta e panna da cucina: fate abbrustolire prima la pancetta e poi aggiungete la cipolla. Setacciate la farina, aggiungete il brodo e fate cuocere lentamente. Quindi aggiungere la panna da cucina, salate, pepate e portare ad ebollizione. Aggiungete una spolverata di parmigiano reggiano e infine le erbe aromatiche tritate.

5.3) Per il sugo ai funghi, saltate anzitutto i funghi champignon nel soffritto di cipolla e aglio. Conditeli con sale e pepe. Passate la farina al setaccio e fatela cuocere brevemente con il brodo. Poi aggiungete la panna da cucina e portate il sugo ad ebollizione. Una volta che il sugo ai funghi è pronto conditeci una porzione di spaghetti su una cotoletta alla milanese.

6.) Infine cospargete ogni cotoletta alla milanese con spaghetti di formaggio grattugiato e mettete la teglia in forno ventilato a 180 °C per 15 minuti.

La cotoletta alla milanese è sempre una buona idea. Ma con questa combinazione che ne pensate? Sareste così temerari da provarla?

Se invece preferite la cotoletta alla milanese sotto forma di lasagna come nel video bonus, trovate la ricetta qui.

Commenti

Scelti per voi