Il nuovo gyros: l'arrosto al forno con teneri strati di lonza di maiale.

Il Gyros spesso viene paragonato, se non scambiato, con il Doner Kebab. Tuttavia, se pensate che la gustosa lonza di maiale possa essere solo tagliata da uno spiedo e servita con le verdure in modo classico, vi sbagliate di grosso. La ricetta di questo arrosto al forno dimostra che il gyros si presta molto alla versatilità e alla creatività in cucina.

Cosa vi serve:

  • 4 kg di lonza di maiale
  • Sale
  • Olio

Per la marinata:

  • 2 spicchi d'aglio tritati
  • 5 cucchiai di paprika in polvere
  • 2 cucchiai di pepe nero tritato
  • 4 cucchiai di cumino
  • 150 ml di olio vegetale

Per il ripieno:

  • 450 g di formaggio spalmabile
  • 120 g di olive nere tagliate finemente
  • 3 cipolle rosse tagliate in quattro e poi a strisce
  • 2 peperoni rossi tagliati a pezzetti

Come procedere:

1.) Iniziate tagliando il primo pezzo di lonza di maiale a metà nel senso della lunghezza. Mettete da parte una metà e tagliate l'altra metà nel mezzo nel senso della lunghezza. L'incisione deve essere profonda circa la metà della profondità della carne. Aprite il pezzo di carne e battetelo con un batticarne.

Poi salatene la superficie.

Ripetete questi passaggi con tutti i pezzi di lonza di maiale.

2.) Ora preparate la marinata, mescolando l'aglio con le spezie e l'olio e spalmate il composto sulla lonza di maiale battuta.

Poi stendete uno strato di formaggio spalmabile, lasciando un bordo di pochi centimetri tutt'intorno.

Cospargete quindi la carne con un po' di olive nere, cipolle e peperoni.

3.) Anzitutto piegate i bordi dei lati corti verso l'interno e poi fate lo stesso con i bordi dei lati lunghi. 

Ora la pietanza diventa un arrosto a strati: posizionate un altro pezzo di lonza di maiale sul primo pezzo e ripiegate i bordi che sporgono oltre il primo.

Salate anche questo strato e stendeteci prima uno strato di marinata e poi il formaggio spalmabile, lasciando nuovamente un bordo adeguato tutto intorno.

Cospargete di nuovo lo strato di olive nere, cipolle e peperoni.

4.) Ora è il momento di legare tutto insieme: fate un doppio nodo con uno spago da alimenti al centro della parte superiore di un'estremità e fissate gli strati legando lo spago sulla parte superiore dell'arrosto da un'estremità all'altra, creando degli occhielli che dovrebbero essere a circa 2 cm di distanza l'uno dall'altro

Ripetete il procedimento sul lato sinistro e destro della parte superiore. Basta seguire il normale procedimento dei rotoli di arrosto.

5.) Una volta che il strati di gyros sono ben legati, spalmate il resto della marinata su tutta la superficie e fate rosolare in abbondante olio su tutti i lati in una casseruola.

6.) Quindi infornate l'arrosto a strati per 2 ore a 160 °C in forno statico. La prelibatezza esotica è quasi pronta!

Suggerimento come contorno e condimento: servite l'arrosto al forno di gyros su un piatto con insalata greca composta di formaggio feta, olive nere, pomodori e cetrioli.

Questo arrosto al forno di lonza di maiale è proprio una chicca per gli attacchi di fame più potenti. Quindi meglio prepararla quando si hanno ospiti affamati. Preparate ai vostri ospiti una "grande" sorpresa, sopratutto se avete detto che avreste ordinato del semplice gyros o doner kebab. Provate e divertitevi a vedere la loro reazione!

Commenti

Scelti per voi