Soffici brioche alla crema alla vaniglia con pasta lievitata e glassa di zucchero

Dato che le torte e i biscotti diventano noiosi a lungo andare, oggi ci è venuta un'idea speciale per voi: pasta lievitata. Quella che all'inizio non sembra niente di che, si trasforma in un'irresistibile brioche alla crema alla vaniglia, che ha un sapore paradisiaco - perfetta sia a merenda che a colazione.

Cosa vi serve:

Per la pasta lievitata:

  • 320 g di farina
  • 120 ml di latte tiepido
  • 40 g di burro fuso
  • 21 g di lievito di birra fresco
  • 90 g di zucchero
  • 1 uovo

Per la crema alla vaniglia: 

  • 500 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 6 tuorli d'uovo
  • 60 g di amido di mais

Per la glassa di zucchero: 

  • 1 uovo sbattuto
  • 125 g di zucchero a velo
  • 3-4 CC di succo di limone

Come procedere:

1.) Impastate la farina, il latte, il burro, il lievito di birra, lo zucchero e l'uovo per circa 15 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo, copritelo e mettetelo in frigorifero per 4 ore.

Impasto di pasta lievitata

2.) Fate scaldare il latte con lo zucchero, la polpa del baccello di vaniglia e lo stesso baccello di vaniglia; poi togliete il baccello di vaniglia dalla pentola. Aggiungete i tuorli d'uovo con l'amido di mais e mescolatre, assicurandovi che non si formino grumi. Riscaldate di nuovo la crema alla vaniglia, ma senza portarla ad ebollizione. Lasciate raffreddare la crema alla vaniglia e poi mettetela in frigorifero per 3 ore.

Crema alla vaniglia

3.) Stendete la pasta lievitata in un rettangolo di circa 1 cm di spessore.

Pasta lievitata stesa con il matterello

4.) Spalmate la crema alla vaniglia formando un quadrato al centro della pasta lievitata.

Crema alla vaniglia stesa a forma di quadrato al centro della pasta lievitata

5.) Ripiegate i lati della pasta lievitata verso il centro.

Pasta lievitata ripiegata sulla crema alla vaniglia

6.) Tagliate la pasta lievita con la crema alla vaniglia in strisce dello spessore di 3-4 cm.

Pasta lievitata con crema alla vaniglia tagliata a strisce

7.) Ora sollevate delicatamente ogni striscia, tiratela un po' alle estemità e arrotolatela su se stessa a mo' di spirale.

Striscia di pasta lievitata con crema alla vaniglia arrotolata su se stessa

8.) Sbattete un uovo e spalmatelo su ogni pasta lievitata ripiena di crema alla vaniglia. Quindi infornate per 25 minuti a 180 °C in forno statico.

Eliche di pasta lievitata spalmate di uovo sbattuto

9.) Poi lasciate raffreddare le brioche alla crema alla vaniglia appena sfornate. Mescolate lo zucchero a velo con il succo di limone e versate la glassa di zucchero sulla pasta lievitata. Una volta asciugata potete assaporare le brioche.

Brioche alla crema alla vaniglia con pasta lievitata e glassa di zucchero

Se non avete molto tempo, potete naturalmente preparare questa ricetta anche con la pasta lievitata e la crema alla vaniglia preconfezionate. Tuttavia, noi vi consigliamo di prepare voi ogni cosa, perché dedicarsi alla cucina fa bene all'anima - e anche le brioche alla crema alla vaniglia fatte a mano hanno più gusto.

Se alle brioche preferite una torta con crema alla vaniglia, date un'occhiata a questa deliziosa torta di mele con crema alla vaniglia.

Commenti

Scelti per voi