Una mozzarella alternativa con sorpresa di ragu di carne.

La cucina italiana è sicuramente una delle cucine più popolari all'estero, soprattutto nei Paesi teutonici, Germania in primis. Oltre alla pizza, anche la pasta riscuote particolare successo - i tedeschi amano infatti piatti semplici come la pasta con il pesto e gli spaghetti al ragù. Il problema è che sono talmente tante le pietanze italiane che amano, che a volte le uniscono in ricette impensabili perché non sanno decidersi su un ingrediente piuttosto che un altro. E a quale ingrediente della cucina italiana non rinuncerebbero mai? Esatto, la mozzarella. Scoprite con cosa l'hanno abbinata e resterete a bocca aperta!

Cosa vi serve:

Per l'impasto:

  • 300 g di farina
  • 10 g di zucchero
  • 3 g di lievito
  • 240 ml di acqua tiepida
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaino di olio

Per il ripieno:

  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 cipolla media a dadini
  • 1 piccola carota a dadini
  • 200 g di carne macinata di manzo
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 50 ml di vino rosso
  • 100 g di passata di pomodoro
  • Sale e pepe
  • 150 g di spaghetti bolliti
  • Prezzemolo tritato
  • 1 uovo
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 3 mozzarelle

Come procedere:

1.) Anzitutto dovete preparare la pasta lievitata. Per fare ciò, mettete la farina in una ciotola e formate una cavità al mezzo. Aggiungete lo zucchero e il lievito. Ora lasciate che l'acqua tiepida ci passi sopra e impastate lentamente tutto insieme. In mezzo aggiungete sale e olio. Impastate nuovamente il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo che non si attacca più alle mani. Poi copritelo con un panno umido e lasciatelo lievitare per circa 1 ora in un luogo caldo. Mettete l'acqua a bollire per cuocere gli spaghetti. Nel frattempo preparate il ragu di carne, mettete l'olio in una padella e fate soffriggere l'aglio tritato, la cipolla tritata e la carota a dadini. Versate la carne macinata in padella e poco dopo il concentrato di pomodoro, continuando a mescolare.

2.) Infine, aggiungete il vino rosso, la passata di pomodoro e condite con sale e pepe. Quando la carne macinata è ben cotta aggiungete un po' di prezzemolo, e usate questo ragu di carne per condire gli spaghetti che avete cotto.

3.) Tagliate la parte superiore di tre mozzarelle lasciandola attaccata per un'estremità. Svuotate l'interno della mozzarella e aggiungetelo agli spaghetti al ragu di carne in padella.

4.) Arrotolate una porzione di spaghetti al ragu di carne su una forchetta e posizionatela all'interno della mozzarella. Poi richiudetela.

5.) Dividete la pasta lievitata che avete preparato al punto 1 in tre parti, stendetele con il matterello e avvolgete una mozzarella ripiena nella pasta lievitata. Spennellate la pasta con l'uovo sbattuto e cospargete con un po' di parmigiano reggiano grattugiato. Mettete tutte e tre le palline di pasta lievitata su una teglia e mettetele infornatele a 180 °C per 15 minuti.

Questa combinazione, per quanto davvero strana per la cucina italiana, fa battere il cuore oltralpe. Come biasimarli, d'altronde, dopo il primo taglio dal calzone al forno fuoriesce un ripieno filante davvero appetitoso, da provare!

Commenti

Scelti per voi