Irresistibile gratin di verdure al forno a base di cavolo rosso.

Lo vediamo in quasi tutti i reparti verdura dei supermercati, ma spesso lo ignoriamo: il cavolo rosso. La sfera vitaminica sembra essere passata di moda nella cucina italiana, così abbiamo pensato di usarla per una ricetta insolita a base di verdure al forno, con la speranza che diventi una delle vostre alternative preferite ai soliti secondi di carne.

Cosa vi serve:

  • 1 cavolo rosso

Per la marinata:

  • 2 spicchi d'aglio tritati
  • succo di mezzo limone
  • 50 ml di olio d'oliva
  • sale e pepe

Per il purè di patate:

  • 500 g di patate lesse
  • 200 ml di latte tiepido
  • noce moscata
  • 30 g burro

Per il macinato:

  • Olio
  • 400 g di carne macinata di manzo
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 1 peperone rosso tagliato a dadini
  • 150 ml di brodo

Per il condimento:

  • Formaggio grattugiato
  • Sughetto
  • Prezzemolo

Come procedere:

1.) Tagliate un cavolo rosso in quattro fette dello spessore di circa due centimetri e disponetele su una teglia rivestita di carta da forno.

2.) Preparate una marinata con spicchi d'aglio tritato, succo di limone e olio d'oliva e versatela sulle fette di cavolo rosso. Condite con sale e pepe prima di metterli in forno statico a 180° C per 45 minuti.

3.) Sbucciate e bollite le patate in acqua salata. Aggiungete poi il latte, la noce moscata e il burro e schiacciate le patate lesse in un purè di patate.
 Poi spalmatelo su ogni fetta di cavolo rosso.

4.) Fate soffriggere brevemente in olio e cipolla la carne macinata prima di aggiungere il peperone e il brodo e portare tutto insieme a cottura. Dopodiché aggiungete una porzione su ogni fetta di cavolo rosso.

5.) Cospargete le bistecche di cavolo rosso con formaggio grattugiato prima di cuocere le verdure al forno per dieci minuti a 200 °C in modalità grill, in modo che il formaggio possa fondersi. Nel frattempo, fate bollire il sugo e versatene un po' sopra ogni fetta di cavolo rosso caldo prima di servire, insieme a una spolverata di prezzemolo.

Guardare le verdure al forno gratinare e il cavolo rosso ammorbidirsi lentamente fa venire l'acquolina in bocca. E al primo assaggio capirete che è stata la prima ma di certo non l'ultima volta che le mangiate.

A proposito, ecco la ricetta del video bonus.

Commenti

Scelti per voi