3 squisite varianti del croissant francese. O cornetto, che dir si voglia!

„Un croissant, s’il vous plaît!“ ("Un cornetto, per favore!") è una tipica frase francese, che dimenticherete presto perché non vi servirà più al vostro prossimo viaggio in Francia. Infatti, oggi vi insegniamo come preparare deliziosi cornetti dolci ma anche sfiziosi cornetti salati con la classica ricetta croissant tradizionale, ma anche con originali varianti della ricetta cornetti!

Cosa vi serve (per la ricetta tradizionale o variante 1):

  • 250 g di burro
  • Pasta lievitata
  • Farina q.b. per il piano di lavoro
  • Tuorlo d'uovo e latte da spennellare

Come procedere:

1.) Mettete il burro al centro di un grande pezzo di carta da forno e poi ripiegate due lati opposti in modo che le estremità della carta si sovrappongano leggermente sul panetto di burro. Piegate quindi anche le altre due estremità della carta da forno sul burro. A questo punto dovrebbe essere rimasto un po' di spazio libero su tutti i lati tra il burro e il suo "pacchetto".

2.) Girate il pacchetto e prendete un matterello o qualcosa del genere. Picchiettate il burro avvolto dalla carta da forno più volte e spianatetelo sino a formare un rettangolo.

3.) Ora date un'altra impastata alla pasta lievitata, infarinate generosamente il piano di lavoro, appoggiateci l'impasto, cospargetelo di farina e poi stendetelo con il matterello sino a formare un ovale.

Togliete quindi il burro dalla carta e sistematelo all'estremità superiore dell'impasto ovale che avete steso, ripiegate l'estremità inferiore verso l'alto, premete bene i bordi della pasta in modo che si uniscano e girate il tutto di 90 gradi.

4.) Cospargete nuovamente l'impasto di farina e stendetelo di nuovo con il matterello a formare un ovale.

Ripiegate l'estremità superiore e inferiore verso il centro dell'impasto in modo che si sovrappongano leggermente. Poi piegare la metà inferiore sulla metà superiore. 

Ripetete questi passaggi per quattro volte e lasciate riposare per 20 minuti l'impasto, che ora dovrebbe avere la forma di un lungo rettangolo.

5.) Tagliate il rettangolo trasversalmente a metà e mettetene una da parte, quindi infarinate il piano di lavoro e una metà dell'impasto.

Stendetelo in una forma simile a un rettangolo e tagliatelo in tanti triangoli, più o meno uguali. Quindi eseguite un'incisione di pochi centimetri partendo dal centro di ogni lato corto.

Ora arrotolate i triangoli dal lato corto verso la punta.

6.) Prima di infornare spennellate i croissant con la miscela di tuorli sbattuti e latte.

7.) Infornate i cornetti salati in una teglia rivestita con carta da forno per 25 minuti a 190 °C in forno ventilato.

2. Cornetti dolci alla gianduia

Cosa vi serve:

  • Nutella
  • Nocciole tritate

Come procedere:

Per questa versione, spalmate un po' di nutella al centro dei triangoli vicino all'incisione eseguita al punto 6 della ricetta base e stendetela nel senso della lunghezza. Prima di arrotolare il triangolo come nella ricetta di base, cospargete la nutella con le nocciole tritate.

3. Cornetti salati con prosciutto e formaggio

Cosa vi serve in più (per ogni croissant):

  • 1/2 fetta di prosciutto cotto
  • 1 fetta di formaggio

Come procedere:

Per la variante salata, prima di arrotolare l'impasto, mettete una fetta di prosciutto e una fetta di formaggio ripiegate dalla parte del lato corto del triangolo (vedi fase 6 della ricetta di base).

Probabilmente avete pensato a lungo che fosse troppo difficile fare il delizioso croissant da soli. Magari ci vuole un po' di pazienza, ma con questa ricetta cornetti anche i principianti saranno entusiasti del risultato. Grazie a questa ricetta croissant per tutti alla prossima colazione - e farete colpo, stupendo anche i palati più esigenti!

Commenti

Scelti per voi