Questo timballo di pasta con polpette di carne e formaggio a forma di cupola è una ricetta ideale per i giorni freddi.

Quando si sente la parola cupola, probabilmente viene in mente la forma architettonica come quella della celebre cupola del Brunelleschi. Però, nel caso di questa ricetta, dovreste pensare piuttosto a un piatto di pasta al pomodoro, a delle salsicce in padella e a delle polpette di carne. Straniti? Continuate a leggere e farete una scoperta deliziosa.

Cosa vi serve:

Per le polpette di carne:

  • 1 kg di carne macinata
  • 40 g di pangrattato
  • 3 uova
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 1 presa di noce moscata
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • Olio

Per il ripieno:

  • 500 g di penne cotte
  • 700 ml di passata di pomodoro
  • 250 g di salsiccia
  • 2 mozzarelle
  • 80 g di pecorino o parmigiano reggiano
  • 5 uova

Per l'impasto:

  • 700 g di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 uova
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 120 ml di acqua

Come procedere:

1.) Per preparare le polpette di carne, mettete tutti gli ingredienti sopraelencati in una ciotola grande e impastate con le mani.

Poi usate i palmi delle mani per formare delle palline - più o meno delle dimensioni di una pallina da golf - e friggetele sino a doratura su tutti i lati.

2.) Per il ripieno, condite le penne che avete appena cotto con la passata di pomodoro. Quindi cuocete le salsicce in padella e tagliatele a fettine.

3.) Per preparare l'impasto, mettete la farina sul piano di lavoro e cospargetela di sale. Ora create una cavità al centro della farina e aggiungeteci le uova, l'olio e l'acqua. A questo punto impastate a mano gli ingredienti sino ad ottenere un composto omogeneo.

Dopodiché stendete la pasta a mo' di disco sottile.

4.) Sistemate il disco di pasta in una ciotola resistente al calore, che avete unto in precedenza. Poi versateci un terzo della pasta al pomodoro e metà delle fettine di salsicce in padella.

Cospargete quindi le salsicce in padella con dei pezzetti di mozzarella. Fate uno strato con un terzo delle polpette di carne e grattugiateci sopra metà del pecorino o del parmigiano reggiano.

Sbattete 5 uova e versatene la metà nella ciotola.

Ripetete tutti i passaggi e, come ultimo strato superiore, aggiungete la pasta al pomodoro.

5.) Richiudete il contenuto della ciotola unendo la circonferenza della pasta sulla parte superiore. Coprite il tutto con carta stagnola e cuocete la cupola per 60 minuti a 165 °C in modalità forno ventilato.

Quindi rimuovete la carta stagnola e continuate a far cuocere per un'altra mezz'ora. A fine cottura, fate riposare il timballo di pasta per circa 15 minuti prima di rigirarlo su un piatto o un vassoio.

Proprio come la cupola del Brunelleschi, anche questo timballo di pasta è un'opera d'arte ricca di particolari, che raramente si vede in giro. Ma non è incredibile solo alla vista, perché anche il sapore è un delirio: l'unione di pasta al pomodoro con deliziose polpette di carne e formaggio filante - il tutto avvolto da una cupola di pasta croccante. Un'esplosione di sapori!

Commenti

Scelti per voi