Sembra kebab, ma sono cotolette e patatine nella pita greca.

Della cotoletta alla milanese non se ne ha mai abbastanza. Grazie alle tante ricette con contorni diversi, la cotoletta alla milanese non stanca mai. Ma una cotoletta alla milanese come questa, di sicuro, non l'avete mai mangiata. Ricorda il kebab, per la presentazione, ma il sapore è completamente diverso. Il contorno perfetto ovviamente sono le patatine fritte fatte in casa.

Cosa vi serve:

Per la pita greca:

  • 600 g di farina
  • 7 g di lievito di birra
  • 340 ml di acqua calda
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero

Per la torre di cotoletta alla milanese:

  • 2,5 kg di sella di vitello o di filetto di maiale
  • 500 g di formaggio a fette
  • 3 limoni tagliati a metà
  • 1 kg di patate
  • 400 ml di salsa besciamella con erba cipollina
  • 3 spiedi di legno lunghi ca.35 cm
  • 300 g di farina
  • 4 uova
  • 10 panini (pane raffermo per il pangrattato)
  • Sale
  • Succo di limone

Come procedere:

1.) Per prima cosa preparate l'impasto per la pita greca. Fate sciogliere il lievito di birra in acqua e aggiungete farina, sale e zucchero. Mescolate gli ingredienti sino ad ottenere un impasto compatto e lasciate lievitare sotto un panno in una ciotola per un'ora. Date alla pasta la forma di un rotolo spesso 2 cm e tagliate fette sottili di 1 cm. Arrotolare queste fette in palline e lasciatele lievitare, coperte di nuovo da un panno, per 10 minuti.

Stendete ciascuna delle palline di impasto con un matterello a forma di ovale. Ungete e infarinate una teglia da forno e metteteci sopra gli impasti di pita greca. Mettete la teglia in forno ventilato a 250 °C per circa 8-10 minuti fino a quando la pita greca lievita per la cottura.

2.) Tagliate la sella di vitello a fette di dimensioni uguali e appiattitele. Aggiungete sale e succo di limone alle fette di carne, mentre con una grattugia trasformate il pane raffermo in pangrattato.

3.) Ora impanate le scaloppine e friggete in abbondante olio ogni cotoletta alla milanese.

4.) Tagliate tre limoni a metà e mettetene tre metà su una teglia da forno come mostrato in figura. Infilate poi uno spiedo di legno in ogni metà di limone.

5.) Ora infilate nello spiedo in modo alternato una cotoletta alla milanese e una fetta di formaggio sino a riempire gli spiedi.

6.) Infine, infilate in cima ad ogni spiedo una metà di limone. Affettate le patate e friggetele in olio bollente per circa 4-5 minuti. Infine cuocete in forno ventilato la teglia con cotoletta alla milanese e patatine fritte a 175 °C per circa 10 minuti. Nel frattempo preparate la salsa besciamella.

7.) Una volta sfornata la torre di cotoletta alla milanese e patatine fritte, è sufficiente tagliarne dei pezzi con un coltello elettrico, proprio come con un doner kebab.

8.) Farcite, a questo punto, la pita greca con pezzi di carne e patatine fritte. Se volete, potete ovviamente aggiungere anche altra verdura come la lattuga o i pomodori. Ora condite il tutto con un cucchiaio di salsa besciamella o di salsa allo yogurt.

Wow, che esperienza questa cotoletta alla milanese con patatine fritte! Per chi ama le ricette stravaganti, questo piatto è da provare. Una delizia preparata in casa!

Preferite la carne di pollo? Trovate la ricetta del video bonus qui.

Commenti

Scelti per voi