2 esotici hamburger fatti in casa.

Gli hamburger ormai da tanto non sono più considerati meramente cibo da "fast food" e sono diventati ufficialmente il cibo di tendenza. Sono disponibili in tutte le salse - dalla versione vegetariana a quella vegana, in miniatura come snack o dolce come dessert. Nelle due ricette di oggi si sperimentano nuove forme di panini per hamburger. E il risultato è senz'altro curioso.

Variante 1: Hamburger con cavolfiore

Cosa vi serve (per 2 hamburger):

Per i panini per hamburger:

  • 400 g di cavolfiore 
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato 
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Pepe appena macinato
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo

Per il ripieno:

  • 300 g di carne macinata
  • Sale e pepe
  • Olio
  • 2 fette formaggio Cheddar
  • 2 foglie di insalata
  • Cipolla rossa ad anelli
  • 2 fette di pomodoro
  • Ketchup

Come funziona:

1.1) Tagliate il cavolfiore a roselline e grattugiatele. Mettete il cavolo grattugiato nel microonde per 5 minuti a 700 watt. In alternativa potete scottarlo in acqua bollente per 30 secondi.

Ora stendete un canovaccio pulito in una ciotola, metteteci sopra il cavolo, lasciate raffreddare un po' e poi spremete il cavolo con l'aiuto del canovaccio in modo che fuoriesca l'acqua.

1.2) Mettete ora il cavolo in una ciotola e mescolatelo con parmigiano, uova, amido di mais , sale e pepe. 

Formate quattro dischi rotondi di uguali dimensioni con questa miscela di ingredienti e disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno. Poi cospargete i panini per hamburger con i semi di sesamo. 

Ora cuoceteli in forno ventilato a 180 °C per 15 minuti.

1.3) Per gli hamburger, condite la carne macinata con sale e pepe, poi formate due polpette di carne appiattite e friggetele sino a doratura.

Quando sono cotte, ma ancora in padella, appoggiateci sopra una fetta di formaggio e aspettate che si sciolga.

1.4.) Ora componete gli hamburger fatti in casa: mettete una delle metà dei panini per hamburger di cavolfiore sul piatto e farcitela con l'insalata, gli anelli di cipolla, una fetta di pomodoro e una delle polpette di carne. Aggiungete un po' di ketchup. Infine coprite il tutto usando una metà dei panini per hamburger con i semi di sesamo in cima.

Variante 2: Hamburger con platano fritto

Cosa vi serve (per 2 hamburger):

Per i panini per hamburger:

  • 2 platani
  • Olio per frittura

Per il ripieno:

  • 300 g di carne macinata
  • Sale e pepe
  • Olio
  • 2 fette di formaggio Cheddar
  • 2 foglie di insalata
  • 2 fette di pomodoro
  • Salsa alle erbe aromatiche

Come procedere:

2.1) Tagliate le estremità dei platani e sbucciateli. Poi tagliate ogni banana a metà e friggetela brevemente in olio bollente.

2.2) Ora arriva la parte interessante: appiattite entrambe le metà di platano fritto sul piano di lavoro, ad esempio facendo pressione con un piccolo tagliere. Friggete di nuovo questi panini per hamburger brevemente in olio e poi scolateli con un mestolo.

Ripetete il procedimento per ogni banana.

2.3) Per preparare gli hamburger fatti in casa, seguite il passo precedente 1.3 relativo alle polpette di carne con il formaggio cheddar.

2.4) Per comporre anche questi hamburger fatti in casa, mettete prima una metà di panini per hamburger realizzati con il platano fritto sul piano di lavoro. Metteteci poi sopra una delle polpette di carne, una foglia di lattuga e una fetta di pomodoro. Al posto del ketchup, è possibile utilizzare la salsa alle erbe aromatiche per aggiungere un po' di condimento. Infine, mettete sopra un altra fetta di platano fritto.

Suggerimento: come contorno potete sostituire le patatine fritte con delle sfiziose fettine di banana fritta.

Questi due tipi di hamburger fatti in casa non sono solo deliziosi, esotici e facili da preparare, ma anche perfetti per gli amanti della cucina senza glutine. Buon divertimento!

Potete trovare la ricetta delgli innovativi hamburger alla Stroganoff del video bonus qui.

Commenti

Scelti per voi