Frittellona di patate con formaggio fresco. Appetitosa!

È proprio vero: non si smette mai di imparare nella vita. Anche in cucina. E a questo proposito, oggi parliamo di record! Questa ricetta, infatti, quanto a dimensioni e bontà batte tutta la concorrenza: ecco a voi la frittella di patate più grande che abbiate mai visto! I più temerari potranno cogliere la sfida e spazzolarsela tutta da soli; chi invece vuole restare leggero, può tagliarla a fette e servirla come aperitivo, ad esempio. Con questa preparazione raggiungerete anche un altro traguardo: il primato della creatività! 

Cosa vi serve:

  • 4 patate di media grandezza
  • 3 carote
  • 2 scalogni, tagliati a spicchi
  • Erba cipollina, 30 g
  • 3 uova
  • Noce moscata, un pizzico
  • Sale e pepe
  • Formaggio fresco alle erbe, 400 g
  • Prosciutto cotto, 6 grosse fette
  • Formaggio grattugiato, 100 g

Come procedere:

  1. Sbucciare sia le patate sia le carote, grattugiarle e raccogliere il tutto in un recipiente capiente. 
  2. Aggiungere al composto lo scalogno, l'erba cipollina, le uova, la noce moscata, il sale e il pepe. Mescolare accuratamente sino a che tutti gli ingredienti non si saranno legati tra di loro. Quando il composto è abbastanza denso, versarlo su una teglia, protetta con della carta da forno. Premurarsi che il composto sia sufficientemente consistente: se fosse troppo molle, tenderebbe a perdere la forma compatta che andiamo cercando. 
  3. Cuocere al forno per 30 minuti a 160°, a cottura ventilata. Lasciar raffreddare. 
  4. Spalmare la metà del formaggio fresco, disporre sopra le fette di prosciutto cotto, e poi di nuovo spalmare il formaggio fresco rimanente.  
  5. Arrotolare il composto fino a formare un rotolo. Aiutarsi con la carta da forno. Il formaggio fresco in questo caso funzionerà come "collante" per gli ingredienti del rotolo. 
  6. Cospargere il tutto con formaggio grattugiato e infornare per ulteriori 15 minuti a 160°. 

Una volta che si sarà raffreddata, la nostra deliziosa frittella di patate arrotolata può essere servita a fette. Questa ricetta si presta moltissimo come aperitivo, antipasto, o per un pranzo o una cena a buffet. Qualunque sia l'occasione, potrete guardare gli altri con grande orgoglio: avete preparato la frittella di patate più grande di sempre! 

Commenti

Scelti per voi