Frittelle patate e formaggio: un piatto classico con un tocco magico.

Mia nonna è sempre stata molto brava in cucina e se si trattava di cuocere le patate, non aveva rivali. Quando doveva sfamare tutti noi nipoti, metteva sul fuoco due pentole e portava in tavola crocchette e frittelle di patate calde e croccanti. Ricordo ancora il profumo e la panatura dorata. Ah, i bei vecchi tempi... La ricetta che vi presentiamo oggi, attinge a quella tradizione e porta in tavola un piatto classico, ma dal ripieno inaspettato. E la parte migliore è che... non c'è bisogno di friggere!

Cosa vi serve (per 6 porzioni):

  • 4 patate di grandezza media
  • 30 g di burro sciolto
  • 120 g di formaggio
  • 10 g di erba cipollina
  • 2 uova
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 1 cucchiaino di origano
  • Sale e pepe

Come procedere:

  1. Grattugiare le patate e coprirle con acqua fredda. Impastare bene e poi lasciare riposare per 10 minuti. In questo modo l'amido verrà via e avrete delle frittelle croccanti.
  2. Togliere le patate dall'acqua e strizzarle con le mani. Metterle in una ciotola insieme al resto degli ingredienti e mescolare bene. 
  3. Prendere l'impasto e andare a formare delle piccole masse dalla forma ovale, disporle quindi sulla teglia da forno. Cuocere per 20 minuti a 200 °C.

Potete insaporire le frittelle con una salsa fresca di yogurt, o anche pomodoro e mozzarella tagliati a fette. Buon appetito!

Commenti

Scelti per voi