Kek Lapis Sarawak: la ricetta dolce della cucina malese più complessa al mondo

Paul Hollywood è considerato un uomo che pondera bene le sue parole. La riservatezza britannica e la schiettezza sono i suoi marchi di fabbrica. E così lha fatto scalpore quando il cuoco ha annunciato in TV al programma "The Great British Bake Off":

"Questa è una delle più sofisticate ricette dolci mai realizzate. Non ci sono segreti. Ogni dettaglio è in bella vista".

Si tratta della torta a strati Sarawak, nota anche come torta a mille strati o torta di biscotti lapislazzulo. Non a caso questa ricetta dolce della regione malese del Sarawak viene definita il dessert più complesso del mondo - anche se la ricetta dolce di per sé può non sembrare così complicata.

Kek Lapis Sarawak

La storia colorata della torta a strati del Sarawak

La storia della torta a strati del Sarawak non è meno colorata e intricata della vita della regione. La ricetta dolce ha origine in Indonesia, quando il Paese era ancora una colonia olandese. È lì che è stato creato il Lapis Legit come versione primitiva del millefoglie conosciuto in Europa. A differenza di questo, però, il Lapis Legit indonesiano è piatto.

Solo negli anni Settanta del secolo scorso il Lapis Legit fu portato in Malesia dagli emigranti indonesiani, dove non solo venne reinterpretato con colori vivaci e raffinato con spezie asiatiche, ma venne anche assemblato nelle più sorprendenti figure geometriche. In alcuni casi, le fantasie sono stati realizzate appositamente per questo scopo: ogni strato, ogni taglio, ogni fase dell'assemblaggio è stata pianificata con precisione.

Ecco come la torta a strati della cucina malese, il Kek Lapis, è diventato una specialità del Sarawak - e il prodotto da forno che è diventato una grande tendenza su Instagram in seguito al commento di Paul Hollywood.

Torta a strati Kek Lapis Sarawak

Kek Lapis: la ricetta

In Malesia la torta a strati di Sarawak viene gustata principalmente durante le festività speciali. Il costo delle creazioni più artistiche può arrivare fino a 50 euro a torta. Ragione sufficiente per guardare più da vicino cosa si cela dietro il mito di questo dolce complesso.

©Pixabay/labanglonghouse

Cosa vi serve:

  • 170 g di farina
  • 130 g di amido di mais
  • 1/2 cc di spezie (cannella, cardamomo, chiodi di garofano, anice stellato)
  • 275 g di burro (temperatura ambiente)
  • 350 g di zucchero
  • 150 g di latte condensato
  • 80 ml di olio vegetale
  • 2 cc di estratto di vaniglia
  • 7 tuorli d'uovo (a temperatura ambiente)
  • 7 albumi (a temperatura ambiente)
  • 1/4 di cc di tartaro
  • Colorante alimentare rosso e verde

Inoltre:

  • Latte condensato da spalmare
  • Teglia (23 x 23 cm)
  • Teglia (33 x 23 cm)

©Pixabay/Mareefe

Come procedere:

1. Mescolate la farina con l'amido di mais e le spezie, quindi mettete da parte l'impasto.

2. Sbattete 230 g di burro con 200 g di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete 110 g di latte condensato, l'olio vegetale e l'estratto di vaniglia. Una volta che avete ottenuto un composto omogeneo, aggiungete gradualmente i 7 tuorli d'uovo mescolando in continuazione.

©YouTube/El Mundo Eats

3. Aggiungete l'impasto farinoso in due volte in modo da ottenere un impasto omogeneo.

4. Montate a neve i 7 albumi, poi aggiungete 150 g di zucchero e tartaro e continuate a montare. Versate delicatamente gli albumi montati a neve nell'impasto in due volte.

5. Ora colorate la pasta. Prendete 300 g di impasto. Mescolate 2 cucchiai di pasta con il colorante alimentare rosso e poi versate nell'impasto fino ad ottenere un colore uniforme.

©YouTube/El Mundo Eats

6. Fate lo stesso con il colorante alimentare verde. Ora avete un totale di tre porzioni di pasta: una rossa, una verde e una - più grande - di colore naturale.

7. Mescolate 3 cucchiai di burro fuso con 2 cucchiai di latte condensato. Questo ricoprirà gli strati di pasta uno dopo l'altro.

8. Foderate la teglia quadrata con carta da forno e stendeteci sopra 100 g di pasta di colore naturale. Fate cuocere lo strato di pasta per 5 minuti in forno preriscaldato a 170 °C (funzione grill) fino a doratura. Lisciate lo strato di pasta con il fondo di un bicchiere subito dopo la cottura.

©YouTube/El Mundo Eats

9. Spennellate lo strato di pasta sfornato con il latte condensato al burro, spalmateci sopra 100 g di pasta rossa e fate cuocere di nuovo per 5 minuti. Ripetete questo procedimento in modo alternato fino ad esaurimento della pasta rossa e verde. Dovrebbero essere rimasti circa 250 g di pasta colorata naturale per il rivestimento della torta a strati.

10. Lasciare raffreddare la torta a strati per 10 minuti alla fine. Staccate il bordo con un coltello, poi girare con attenzione la torta sulla carta da forno e lasciatela raffreddare del tutto.

11. Tagliare in modo netto i bordi della torta a strati raffreddata. Poi tagliare la torta a strati in strisce tanto larghe quanto alte. Spalmate le strisce di torta a strati con il latte condensato su tutti i lati e assemblatele insieme in modo da formare un disegno sfalsato. Avvolgete il tutto nella carta stagnola e lasciate raffreddare per 30 minuti.

©YouTube/El Mundo Eats

12. Nel frattempo, preparate la glassa: lisciare il restante impasto di colore naturale nella teglia rettangolare, fate cuocere per 5 minuti fino a doratura e poi lisciate con il fondo di un bicchiere.

13. Spennellate lo strato di dolce raffreddato con il latte condensato e usatelo per avvolgere la torta a strati coloratissima. Tagliate il bordo che avanza. Infine, avvolgete di nuovo il tutto con della carta stagnola e mettete in frigorifero per almeno 2 ore.

©YouTube/El Mundo Eats

Come detto in precedenza, la ricetta della torta a strati di Sarawak o Kek Lapis non è complicata di per sé. Ma richiede molta dedicazione nella preparazione. La precisione e la pazienza sono requisiti fondamentali.

Per via delle spezie, questo dessert è particolarmente adatto per il periodo natalizio. E una volta acquisita un po' di pratica con la ricetta di base, ci si può cimentare con figure geometriche sempre più complesse. Una vera opera d'arte culinaria!

Qui potete vedere la preparazione della ricetta nel video:

Anche nei nostri video potete anche scoprire nuove ricette di cucina provenienti da tutto il mondo. Che ne dite di queste, per esempio?

Immagine di copertina: ©pinterest/cyntheauthenticlapis ©pinterest/mymondernmet

Commenti

Scelti per voi