Non è sullo scaffale ma in forno: tazza-biscotto ripiena di mousse.

Oggi vi presentiamo una ricetta peccaminosa che unisce l'indiscussa dolcezza del gusto a una presentazione sfiziosa e sorprendente. La vostra pausa caffè non sarà più come prima. Portate in tavola una di queste tazze speciali e nessuno, statene certi, vorrà più servirsi di quelle che semplicemente si trovano sullo scaffale della cucina...

Cosa vi serve (per 6 porzioni-tazze):

  • 250 g di farina
  • 150 g di burro
  • 80 g di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 200 g di cioccolato fondente fuso
  • 200 ml di panna montata

Come procedere:

In una terrina mescolate la farina, il burro ammorbidito, lo zucchero, il sale e l'uovo e impastate insieme gli ingredienti fino ad ottenere una massa morbida. 

Servendovi di un matterello, stendete quindi la vostra pasta su un piano da lavoro leggermente infarinato. Quindi, alla base, ricavate sei piccoli cerchi servendovi della forma di una tazzina da caffè. Poi, con un coltello o una rotella per pizza, incidete il resto della pasta come mostrato nella foto qui sotto per ricavare 6 rettangoli verticali sormontati da altrettanti rettangoli, più piccoli e orizzontali. 

Dare ai rettangoli più piccoli la forma di una U e disporli quindi in una teglia. Al tempo stesso, posizionare i cerchi negli incavi di una teglia per muffin e servirsi dei rettangoli più grandi per foderare ciascun cestello. Ora cuocere tutto a 180 °C per 20 minuti.

Mescolate poi il cioccolato fondete, precedentemente fuso, alla panna montata. Lasciate da parte un poco di cioccolato, che vi servirà per il passo successivo. 

Quando avrete sfornato infatti i vostri pezzi, andrete a "saldare" con il cioccolato la "U" di pasta al cestello, come per dare la forma di una tazzina da caffè. 

Adesso riempite ciascuna tazzina con la mousse cremosa. Potete guarnire ancora con uno spruzzo di panna e cacao in polvere. 

Qui anche un video con tutti i passaggi:

Queste deliziose tazzine non sono certo adatte a chi si è prefisso una dieta. Ma, per tutti gli altri, rappresentano una dolcissima bontà con cui regalarsi un momento di assoluto piacere. Da mangiare tutta... tranne il cucchiaino! 

Commenti

Scelti per voi