Pollo alla birra cotto al forno: il segreto sta nella marinatura.

Il pollo alla birra è una ricetta nota a molti, ma quella che vi presentiamo oggi è una preparazione che sfrutta non solo il sapore inconfondibile della bevanda più amata di sempre, ma anche il gusto intenso di una marinatura ottenuta con una serie di ingredienti, perfettamente combinati assieme. Pronti a cominciare?

Cosa vi serve:

  • 1 pollo intero
  • 100 ml di birra

Per marinare: 

  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 3 cucchiaini di olio d'oliva 
  • 3 cucchiaini di miele
  • 1 cucchiaio di senape
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di rosmarino
  • 1 cucchiaino di paprika in polvere
  • Sale e pepe
  • 4 cucchiai di birra

Per il contorno: 

  • 200 g di patate
  • Olio d'oliva
  • Sale e pepe

Come procedere: 

  1. Per prima cosa, versare 100 ml di birra in un bicchiere e sistemare il pollo "seduto" sul bicchiere.
  2. Incorporare tutti gli ingredienti per la marinatura in una scodella, ricavando così una crema morbida; spennellare il composto ottenuto sul polletto.
  3. Mettere il bicchiere col pollo sopra su una teglia e disporre tutt'intorno le patate, che potrete condire con l'olio d'oliva e un pizzico di sale e pepe.
  4. Cuocere il pollo e le patate in forno per 60 minuti a 160 °C. Assicurarsi che le dimensioni del forno si adattino al piatto. Consiglio: non preriscaldare il forno per evitare che il vetro del bicchiere si surriscaldi e possa rompersi per il troppo calore.

Durante la cottura, la birra che avete versato nel bicchiere sprigionerà tutta il suo delizioso aroma, che renderà questo pollo al forno ancora più gustoso del solito. Inoltre, diciamolo, la modalità di preparazione, con questo simpatico polletto "messo a sedere" sul bicchiere, è decisamente curiosa! 

Commenti

Scelti per voi