Ricetta torta polacca con crema pasticcera e pasta choux | Torta alla crema Karpatka

La celebre torta polacca è una ricetta torta tradizionale che combina la croccante pasta choux cotta al forno con una crema incredibilmente dolce. La torta alla crema "Karpatka" - poiché la superficie sembra così "montagnosa" da prendere il nome dai Carpazi - di solito consiste di due strati di pasta choux e di un goloso ripieno di crema pasticcera. Ma a noi non bastava! Quindi abbiamo preparato la torta polacca con ben tre strati di pasta choux, due strati di crema pasticcera e una spolverata di zucchero a velo.

Cosa vi serve:

Per la pasta choux:

  • 90 g di burro
  • 105 ml di acqua
  • 105 ml di latte
  • 1 CC di zucchero
  • 150 g di farina
  • 4 uova

Per la crema pasticcera:

  • 1 l di latte
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 80 g di maizena
  • 250 g di burro

Inoltre:

  • 3 teglie a cerniera ( 22 cm)
  • Zucchero a velo

Come procedere:

1. Fate scaldare il burro con il latte, l'acqua e lo zucchero in una pentola finché inizia a bollire. Poi aggiungete la farina e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno. Quando sul fondo della pentola si forma uno strato bianco e la pasta inizia a staccarsi dai bordi della pentola, solidificandosi, l'impasto si è pronto. Togliete la pentola dal fuoco, lasciatela raffreddare brevemente e unite gradualmente le quattro uova all'impasto.

Pasta choux

2. Rivestite le tre teglie a cerniera con carta da forno e ungete il bordo. Dividete la pasta choux nelle tre teglie, ricordando che l'impasto non deve necessariamente essere steso fino al bordo, poiché la pasta lievita durante la cottura. Può anche essere distribuito in modo non omogeneo, poiché l'intento è quello di ottenere una pasta choux "ondulata".

Se preferite cuocere le basi separatamente, devono essere cotte in forno statico per 30 minuti a 190 °C con calore in alto e in basso. È importante non aprire il forno durante la cottura, per evitare di interrompere la lievitazione dell'impasto. Se invece volete cuocere tutte e tre le basi contemporaneamente, potete infornarle a 175 °C in forno statico.

Pasta choux in teglia a cerniera in forno

3. Ora preparate la crema pasticcera. Versate in una pentola il latte, le uova, lo zucchero, la polpa della bacca di vaniglia e la maizena, quindi mescolate il tutto. Portate ad ebollizione mescolando e poi coprite la crema alla vaniglia con pellicola trasparente e mettetela in un luogo fresco. Quando la crema si sarà raffreddata (temperatura ambiente, circa 24 °C), potete montare il burro con un frullino, aggiungendo gradualmente la crema alla vaniglia raffreddata fino a formare una crema pasticcera omogenea.

Crema pasticcera

4. Ora mettete una base di pasta choux su un vassoio da torta e posizionateci intorno l'anello di una teglia a cerniera. Spalmate circa la metà della crema pasticcera sulla base della torta.

Crema pasticcera spalmata sulla pasta choux

5. Girate la seconda base di pasta choux e spalmateci sopra un po' di crema alla vaniglia. Posizionate la base con il lato dorato sulla crema pasticcera dell'altra base in pasta choux.

Crema alla vaniglia spalmata sulla pasta choux cotta al forno

6. Fate lo stesso con la terza base di pasta choux e poi mettete la torta alla crema in frigorifero per almeno 4-5 ore (preferibilmente durante la notte). Cospargete la torta polacca di zucchero a velo prima di servire.

Ricetta torta polacca con crema pasticcera, pasta choux e zucchero a velo

Che dolcezza! La pasta choux non è così complicata da realizzare come si potrebbe pensare. Una ricetta torta tradizionale della Polonia che vale sicuramente la pena provare! Una torta alla crema perfetta per la merenda o come dolce domenicale.

Siete alla ricerca di altre idee con la pasta choux? Qui trovate una ricetta per realizzare dei deliziosi cigni alla crema.

Commenti

Scelti per voi