Piatto freddo estivo con cracker di riso, carpaccio di salmone marinato e insalata di avocado

Avete mai preparato il salmone marinato? Non è affatto difficile! Per preparare questo piatto freddo estivo abbiamo usato i chicchi di melagrana. Alla fine non resta che servire il carpaccio di salmone con croccanti cracker di riso fatti in casa e insalata di avocado con fresca salsa allo yogurt: il successo è assicurato.

Porzioni: 4
Preparazione: 45 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora e 1/4
Marinatura: 24 h
Difficoltà: media

COSA VI SERVE

Per i cracker di riso:

  • 250 g di riso a chicco corto
  • 500 ml di acqua
  • 15 g di sale
  • 15 g di zucchero
  • 20 g di zenzero
  • 1 pezzo di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 peperoncino
  • 10 ml di olio di semi
  • Piastra per waffle
  • Vaporiera cuociriso o pentola con coperchio

Per il salmone marinato:

  • 800 g di salmone senza lische
  • 100 g di sale
  • 100 g di zucchero
  • 2 melograni

Inoltre:

  • 1 avocado
  • 80 g di insalata
  • 80 ml di salsa allo yogurt
  • 10 g di semi di sesamo nero

COME PROCEDERE

1. Dato che il pesce deve marinare per 24 ore, vi consigliamo di iniziare a prepararlo il giorno prima. Indossate dei guanti in lattice e distribuite i chicchi di melagrana in una teglia capiente. Aggiungete sale e zucchero e mescolate il tutto.

1° consiglio: per ottenere un colorazione ancora più intensa del carpaccio di salmone, potete aggiungere anche del succo di barbabietola rossa.
2° consiglio: per un aroma più intenso, invece, potete aggiungere anche altri ingredienti, come erbe aromatiche, agrumi o altre spezie. L'importante è utilizzare sempre quantità uguali di sale e di zucchero.

Chicchi di melagrana in una teglia

2. Appoggiate il salmone su una griglia e versate sopra le squame dell'acqua bollente in modo che si stacchino facilmente.

Acqua bollente versata sulle squame del salmone

3. Stendete il salmone sopra la marinata, coprite la teglia con la pellicola trasparente e mettete il pesce in frigorifero a marinare per almeno 24 ore.

Salmone marinato in teglia

4. Il giorno successivo, sbucciate l'avocado a metà e mettetelo in congelatore per un'ora.

Avocado sbucciato a metà in congelatore

5. Fate bollire il riso con sale, zucchero, zenzero, aglio, rosmarino e peperoncino.

3° consiglio: se lavate il riso prima della cottura, diventerà più morbido.
4° consiglio: noi lo abbiamo portato a ebollizione e poi lo abbiamo fatto cuocere coperto a fuoco basso per circa 15-20 minuti.

Cottura del riso

6. Ungete la piastra per waffle e distribuiteci sopra il riso cotto. Tostate i cracker di riso fino a doratura.

Cracker di riso fatti nella piastra per waffle

7. Disponete un cracker di riso su un piatto e grattugiateci sopra l'avocado congelato. Tagliate a fette anche il salmone marinato e aggiungete qualche fetta di carpaccio di salmone sull'avocado.

Carpaccio di salmone marinato

8. Aggiungete l'insalata e condite con la salsa allo yogurt e i semi di sesamo nero.

Cracker di riso con carpaccio di salmone marinato, insalata di avocado, salsa allo yogurt e semi di sesamo nero

Incredibile quello che si può fare con una piastra per waffle, vero? Non avremmo mai pensato di poter portare in tavola un piatto freddo estivo come questo. Ora che sapete come stupire i vostri ospiti con un carpaccio di salmone marinato in casa, non vi resta che mettervi al lavoro!

Commenti

Scelti per voi