Samosa ricetta con pollo Tandoori | Fagottini ripieni di pasta fatta a mano

I samosa sono fagottini ripieni originari dell'India e del Pakistan. Spesso questa specie di ravioli cinesi sono semplicemente farciti con avanzi di cibo, per esempio il curry. Ma come street-food questi ravioli fritti sono disponibili ovunque. La sottile pasta fatta a mano è in realtà abbastanza facile da preparare e una valida alternativa ai soliti piatti di pasta. Noi li abbiamo preparati con il pollo tandoori (cioè il pollo marinato nello yogurt) e l'insalata di cavolo e fritti in pastella fino a doratura.

Cosa vi serve (per 2 porzioni):

Per la pasta fatta a mano:

  • 190 g di farina
  • ¼ di cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio
  • 115 ml di acqua

Per il pollo Tandoori:

  • 3 cucchiai di yogurt
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino, macinato
  • 1 cucchiaino di spezie tandoori masala
  • 1/2 cucchiaino di zenzero, grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di aglio, grattugiato
  • 250 g di petto di pollo, tagliato a dadini
  • 2 cucchiai di olio

Per l'insalata di cavolo:

  • 2 cucchiai di maionese
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 carota, grattugiata
  • 1/4 di cavolo bianco, grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di pepe, macinato

Per il collante:

  • 2 CC di farina
  • 3-4 CC di acqua

Inoltre:

  • Formaggio grattugiato
  • Salsa piccante all'aglio
  • Farina (per il piano di lavoro)
  • Olio (per ricoprire la pasta)

Come procedere:

1. Per prima cosa, preparate la pasta fatta a mano. In una ciotola, mescolate la farina, il sale e l'olio. Aggiungete l'acqua gradualmente e impastate fino ad ottenere un impasto morbido. Coprite l'impasto e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.

Pasta fatta a mano

2. Con le mani unte appiattite leggermente l'impasto. Cospargete di farina il piano di lavoro e stendete la pasta fatta a mano con un mattarello. Tagliate la pasta stesa in quattro parti con una rotella tagliapizza e spalmate i quarti d'olio. Poi disponete le porzioni di pasta una sopra l'altra. Quindi stendete di nuovo la pasta con il mattarello.

Pasta fatta a mano tagliata in 4

3. Scaldate una padella, metteteci la pasta e fatela cuocere a fuoco basso per circa 30 secondi per lato. Dopodiché potete separare i 4 strati. Rimetteteli uno sopra l'altro e lasciateli raffreddare. Fate combaciare la pasta sui lati e tagliatela in strisce di circa 8 x 25 cm.

Pasta fatta a mano tagliata a metà

4. Ora tirate una striscia davanti a voi e ricopritela al centro con il collante fatto di farina e acqua mescolate. Disponete un'altra striscia di pasta fatta a mano sopra in modo perpendicolare. Mettete un po' di salsa piccante all'aglio al centro dell'incrocio.

Salsa piccante all'aglio

5. Mettete il pollo in una ciotola con lo yogurt, il sale, il peperoncino, le spezie tandoori masala, l'aglio e lo zenzero e mescolate il tutto.
Consiglio: se lasciate riposare la carne in questa marinata per circa 30 minuti, sarà ancora più buona.
Poi friggete il pollo Tandoori in padella.

Pollo fritto

6. Mescolate la maionese, il sale, il pepe e lo zucchero e aggiungete la carota grattugiata e il cavolo bianco. Mettete circa 1 cucchiaio di pollo tandoori e 1 cucchiaio di insalata di cavolo sopra la pasta fatta a mano, più circa 20 g di formaggio grattugiato. Spalmate un po' di collante su tre bracci di pasta e piegate tutto in una tasca di pasta: prima il braccio di pasta senza collante e poi gli altri.

Fagottini ripieni

7. Ora impanate i fagottini ripieni nel pangrattato e friggeteli per circa 3 o 4 minuti in olio bollente a circa 160°C.

Fagottini ripieni fritti di pollo Tandoori e insalata di cavolo

Questi fagottini ripieni sono un'ottima alternativa ai soliti ravioli cinesi. La pasta fatta a mano è bella sottile e combinata con il saporito pollo tandoori e la fresca insalata di cavolo, diventa una pietanza imbattibile. Da provare assolutamente!

Cliccando qui trovate un'altra samosa ricetta.

Commenti

Scelti per voi