Sformato di cavolfiore al forno con gustosa carne macinata.

Il cavolfiore appartiene ai cosiddetti ortaggi a fiore, poiché se non viene raccolto per tempo, produce dei piccoli fiori gialli. Ma noi, come tutti gli amanti delle verdure, non vogliamo arrivare a tal punto, preferiamo cucinarlo e gustarlo - oggi con carne macinata, prosciutto crudo e formaggio.

Cosa vi serve:

Per lo sformato di cavolfiore:

  • 1 cavolfiore
  • 70 g di farina
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 200 g di formaggio

Per lo strato di carne macinata:

  • Olio d'oliva
  • 1 kg di carne macinata (bovina)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 8 fette di prosciutto crudo

Per la salsa besciamella:

  • 1 cucchiaio di burro (100 g)
  • 1 cucchiaio di farina (100 g)
  • 1 pizzico di sale
  • Noce moscata
  • Latte intero

Inoltre:

  • Pirofila (18x30 cm)

Come procedere:

1.) Anzitutto togliete al cavolfiore le foglie esterne. Tagliate il gambo e fatelo bollire in acqua salata fino a cottura completa.

2.) Poi mettete il cavolfiore in una scodella e schiacciatelo con lo schiacciapatate, lasciando quale rosellina intera.

3.) Aggiungete l'uovo e la farina alla poltiglia di cavolfiore. Condite con sale, pepe e noce moscata. Mescolate il tutto e poi stendetelo in una pirofila. Premete con un cucchiaio grande e grattugiateci circa 1/3 del formaggio sopra.

4.) Fate rosolare la carne macinata in soffritto di cipolla, poi aggiungete aglio e spezie.

5.) Ora preparate la salsa besciamella. Scaldate in un pentolino il latte e in un altro il burro a fuoco lento, poi spegnete il fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta, senza smettere di mescolare con una frusta per evitare che si formino grumi. Poi rimettete sul fuoco basso e mescolate fino a doratura. Ora aromatizzate il latte con la noce moscata e il sale, versatene un po' nell'altro pentolino e stemperate il fondo, poi unite anche il resto, mescolando energicamente il tutto con la frusta. Continuate a cuocere a fuoco basso finché la salsa besciamella si sarà addensata e inizierà a bollire.

Fate arrostire le fette di prosciutto crudo in una goccia d'olio in padella, poi toglietele e fatele raffreddare brevemente.

6.) Ora potete disporre gli ingredienti dello sformato di cavolfiore a strati nella pirofila. Mettete sullo strato di cavolfiore e formaggio prima la carne macinata, poi di nuovo una spolverata di formaggio grattugiato, per poi versare la salsa besciamella e distribuirla in modo uniforme con un cucchiaio sullo strato di formaggio e carne macinata.

7.) Spezzettate il prosciutto crudo abbrustolito in pezzi grossi e distribuitelo sull'ultimo strato di sformato di cavolfiore. Grattugiate il formaggio rimanente sulla superficie. Mettete quindi la pirofila in forno ventilato a 160 °C per 25 minuti.

Questo delizioso sformato di cavolfiore al forno è un'alternativa davvero originale ai soliti secondi di carne. Con questa ricetta, infatti, si sforna un piatto unico sostanzioso e gustoso che piacerà proprio a tutti.

E qui trovate la ricetta del cavolfiore ripieno del video bonus!

Commenti

Scelti per voi