4 ricette facili e veloci per realizzare deliziose tapas spagnole: perfetti stuzzichini per aperitivo!

"Tapa" in spagnolo significa letteralmente "coperchio". Sono tante le leggende sulle origini delle "tapas spagnole" conosciute come i piatti tipici spagnoli che riscuotono ovunque grande successo come stuzzichini per aperitivo. Una di queste leggende della cucina spagnola narra che l'oste usava coprire le bevande alcoliche con una fetta di pane in modo che nessuna mosca finisse nel bicchiere. Nel corso del tempo, poi, il pane è stato condito in modo sempre più ricco e gustoso sino a giungere alla versione odierna.

Sarà vero? Noi nel dubbio vi presentiamo delle ricette facili e veloci per preparare 4 delle migliori varianti di tapas spagnole!

1. Empanadas

Cosa vi serve (per 8 porzioni):

Per il ripieno:

  • Olio vegetale per frittura
  • 1/2 cipolla a dadini
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • 450 g di carne macinata
  • Olive tagliate finemente
  • Cumino
  • Sale
  • Pecorino "Manchego" a pezzi

Per l'impasto:

  • 360 g di farina
  • 180 g di burro
  • 1 uovo
  • Sale
  • 80 ml di latte
  • Farina per il piano di lavoro
  • Uovo da spennellare

Come procedere:

1.) Prima di tutto preparate il ripieno di carne macinata: riscaldate abbondante olio in una padella, aggiungete la cipolla con l'aglio e fate soffriggere la carne macinata. Aggiungete quindi le olive, il cumino, il sale e continuate a friggere tutto. Poi togliete la pentola dai fornelli.

2.) Per ottenere la pasta, impastate tutti gli ingredienti con le fruste di uno sbattitore, dopodiché mettete l'impasto in frigorifero per un po'.

Spargete la farina sul piano di lavoro e stendeteci l'impasto. Non deve essere troppo sottile altrimenti rischia di strapparsi dopo con il ripieno. Poi prendete una ciotolina di dimensioni medie e usatela per ritagliare 8 cerchi dalla pasta.

3.) Al centro di ogni cerchio di pasta, aggiungete prima un po' di carne macinata e poi un pezzo di formaggio. Poi ripiegate il cerchio di pasta su sé stesso. A questo punto, premete i bordi insieme in modo che si congiungano e piegate uno degli angoli verso l'alto. Ora lavorate con entrambe le dita lungo il lato rotondo da un angolo verso l'altro: un dito indice preme sul bordo, mentre l'altro spinge verso l'alto la parte esterne ripiegando la pasta su sé stessa. In questo modo otterrete un bel motivo a decorazione della pasta fresca.

Ripetere questi passaggi con tutte le "empanadas", infine spennellate la superficie con l'uovo sbattuto.

4.) Infornate le empanadas a 180 °C in forno statico sopra e sotto per 25 minuti.

2. Champiñones al gratín rellenos de espinaca (Funghi gratinati con ripieno di spianaci)

Cosa vi serve (per 1 porzione):

  • 4 funghi
  • 125 g di spinaci stufati
  • 80 ml di besciamella
  • 60 g formaggio grattugiato

Come procedere:

1.) Pulite i funghi togliendo i gambi e metteteli capovolti in una terrina resistente al calore. Riempitela con gli spinaci e versateci sopra la besciamella. Cospargete infine di formaggio grattugiato.

2.) Infornate i funghi per 15 minuti a 180 °C in modalità forno ventilato.

3. Croquetas de Jamón (Crocchette di prosciutto)

Cosa vi serve:

Per il ripieno:

  • 75 g di burro
  • 1/2 cipolla a dadini
  • 100 g prosciutto crudo Serrano a pezzetti
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 75 g di farina
  • 400 ml di latte

Per l'impanatura:

  • Farina
  • Uova sbattute
  • Pangrattato

Cosa vi serve in più: 

  • Olio per frittura

Come procedere:

1.) Fate sciogliere il burro in una pentola, aggiungete la cipolla, il prosciutto e la noce moscata, portate poi velocemente a cottura gli ingredienti. Aggiungete la farina. 

Poi versate gradualmente il latte, continuando a mescolare. Infine lasciate raffreddare la miscela.

2.) Ora formate dei grandi gnocchi a punta con i palmi delle mani. Passateli prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato.

3.) Friggete le crocchette in olio bollente per circa 6 minuti.

4.) Dátiles con bacon (Datteri in mantello croccante)

Cosa vi serve:

  • Datteri
  • Pecorino Manchego tagliato a listarelle
  • Fette di pancetta
  • Miele da spalmare

Come procedere:

1.) Anzitutto tagliate i datteri longitudinalmente su un lato e rimuovete i semi. Poi metteteci dentro un pezzo di formaggio e avvolgete il frutto in una fetta di pancetta. Per mantenere unita la composizione, infilate tutto su uno stuzzicadenti al centro.

2.) Spalmate la pancetta con il miele e sistemate i datteri avvolti nella pancetta su una teglia foderata con carta da forno.

3.) Infornate per circa 15 minuti a 175 °C in modalità forno ventilato.

Queste ricette facili e veloci per preparare uno dei piatti tipici spagnoli sono perfette per creare degli sfiziosi stuzzichini per aperitivo ideali per qualsiasi occasione e perfetti per le mezze stagioni! Ad ogni morso di queste deliziose tapas spagnole, non solo sarete travolti dall'intensità dei sapori tipici della cucina spagnola, ma avrete anche la sensazione di essere baciati dal sole - che a fine stagione estiva non guasta mai!

Commenti

Scelti per voi