Timballo di pasta con uova sode e formaggio.

Pensiamo che siano tutti d'accordo quando si dice "ci sta sempre un piatto di pasta". All'estero ci hanno preso in parola e hanno trasformato un piatto di pasta in un timballo di pasta decisamente sostanzioso. Noi preferiamo il gusto semplice e genuino di un piatto di pasta al ragù, ma se voi siete abbastanza audaci, date un'occhiata qui.

Cosa vi serve:

  • 1 kg di carne macinata (bovina)
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 2 piccole cipolle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di timo tritato
  • 1 cucchiaio di rosmarino tritato
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 1,5 kg di passata di pomodoro
  • Sale
  • Pepe nero appena macinato
  • 1,5 kg di pasta cotta (tipo Cavatappi)
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 150 g di mozzarella per pizza
  • 10 uova sode
  • 150 g di mozzarelline
  • 150 g di mortadella

Come procedere:

1.) Come prima cosa fate bollire la pasta. Nel frattempo, potete dedicarvi al ragu di carne far rosolare nel soffritto di cipolla e condire con aglio, timo e rosmarino. Aggiungete il ketchup, la passata di pomodoro, sale e pepe.

2.) Mettere la pasta cotta in una scodella e conditela il ragu di carne macinata e passata di pomodoro che avete appena preparato.

3.) Stendete in una teglia dai bordi leggermente rialzati uno strato di pasta al ragù e premetelo con un cucchiaio affinché possa aderire ai bordi e cospargete di parmigiano reggiano e mozzarella per pizza.

4.) Tagliate a metà 10 uova sode e stendete tutte le metà sulla pasta al ragù. Riempite quindi gli spazi rimasti vuoti con le mozzarelline.

5.) Ora stendete sullo strato di uova sode e mozzarelline prima le fette di mortadella e poi uno strato di pasta. Alla fine cospargete di nuovo di parmigiano reggiano e mozzarella per pizza. Mettete la teglia in forno ventilato a 170 °C per 40 minuti.

Per servire il timballo di pasta è meglio rovesciare la teglia su un tagliere o un vassoio, togliere la carta da forno e tagliare il piatto unico a fette.

Per restare in tema di piatti unici folli ideati all'estero, qui trovate la ricetta del video bonus.

Commenti

Scelti per voi