Torta fredda con wafer e gelato fatto in casa

Gli amanti della dolcezza ineguagliabile del gelato fatto in casa, del latte condensato e della panna montata non possono assolutamente perdersi questa torta fredda. La dolcezza di questa torta gelato è imbattibile e la preparazione è più semplice del previsto. Forza! Che aspettate?

Cosa vi serve:

Per il gelato fatto in casa alla vaniglia:

  • 415 ml di latte condensato
  • 400 ml di panna
  • 3 cucchiai di estratto di vaniglia

Per la torta fredda:

  • Wafer scuri
  • Wafer chiari
  • Wafer rossi
  • 800 ml di gelato alla vaniglia
  • 300 g di panna montata
  • Zuccherini colorati

Come procedere:

1.) Mescolate prima il latte condensato con l'estratto di vaniglia. Montate la panna fredda fino a renderla cremosa e aggiungetela gradualmente al latte condensato. Se la crema è bella uniforme, mettetela in congelatore per almeno 6 ore, mescolando la crema circa ogni ora per sciogliere il ghiaccio formatosi ai bordi.

2.) Distribuite circa 200-300 g di gelato fatto in casa alla vaniglia in una teglia a cerniera. Poi iniziare a foderare la teglia disponendo in modo concentrico prima i wafer scuri, poi quelli chiari e infine quelli rossi al centro.

3.) Distribuite il resto del gelato fatto in casa alla vaniglia sui wafer e lisciate la superficie. Mettete la torta gelato in congelatore per tutta la notte.

4.) Il giorno successivo togliete la torta fredda dalla teglia a cerniera e spalmateci tutt'intorno la panna montata. Poi decoratela con altra panna montata usando un sac à poche creando, ad esempio, delle roselline intorno alla torta gelato e cospargetela di zuccherini colorati.

Questa torta fredda è così bella che quasi spiace mangiarla. È una torta gelato perfetta per una festa di compleanno, soprattutto di bambini. Non temete che non si scioglierà, perché non farete in tempo a tirarla fuori dal frigorifero che sarà già finita.

Qui invece trovate la ricetta della cheesecake unicorno del video bonus.

Commenti

Scelti per voi