Due varianti di treccia dolce: coi semi di papavero o con le nocciole.

Con tutte le novità culinarie estere, soprattutto per quanto riguarda i dolci e la pasticceria, come l'American Cheesecake, l'Eclair francese e i Brownies, i dolci più semplici e tradizionali cadono nell'oblio. Perciò abbiamo pensato di presentarvi queste due deliziose ricette di treccia dolce: belle e buone.

Cosa vi serve (per 2 trecce):

Per l'impasto:

  • 700 g di farina
  • 120 g di zucchero
  • 1 presa di sale
  • 300 ml di latte tiepido
  • 14 g di lievito in polvere
  • 100 g di burro ammorbidito
  • 2 uova
  • Farina per la superficie di lavoro

Per la pasta di nocciole:

  • 100 ml di panna
  • 50 g di zucchero
  • 130 g di nocciole tritate
  • Tuorlo d'uovo da spennellare

Per la pasta ai semi di papavero:

  • 125 g semi di papavero
  • 60 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 175 ml di latte
  • Tuorlo d'uovo da spennellare

Come procedere:

1.) Per entrambe le varianti, anzitutto impastate a mano gli ingredienti per l'impasto. Lasciate poi la pasta coperta per un'ora in un luogo caldo. 

Quindi impastatela nuovamente, dividetela in due metà e stendetene una metà a mo' di quadrato sul piano di lavoro infarinato.

2.) Portate ad ebollizione la panna e lo zucchero mescolandoli in continuazione. Quindi aggiungete le nocciole tritate, sempre mescolando.

Stendete la pasta di nocciole sul quadrato di impasto che avete steso, lasciando un bordo di circa 1 cm tutt'intorno. Quindi arrotolate la pasta. 

Ora incidete delle fette sul rotolo, ma senza tagliarle fino in fondo. Pizzicate poi un'estremità di ogni fetta con due dita per ottenere una treccia secondo lo schema in figura. Poi spennellate tutte le fette con il tuorlo d'uovo.

3.) Ora infornate la treccia dolce per 25 minuti a 160 °C in modalità forno ventilato.

4.) Per la treccia ai semi di papavero, impastate nuovamente bene la seconda metà dell'impasto, quindi stendetelo su un piano di lavoro infarinato e tagliatelo a quadrati.

Cuocete a fuoco lento in un pentolino antiaderente i semi di papavero con lo zucchero, l'estratto di vaniglia e il latte mescolando continuamente.

5.) Arrotolate anche questa pasta quadrata come al punto 2. Tagliate un'estremità e poi l'intero rotolo a fette. Assicuratevi che le fette siano ancora un po' unite e poi disponetele a forma di anello, come in figura, e spennellatele con il tuorlo d'uovo.

6.) Infornate la treccia dolce per 25 minuti a 160 °C in forno ventilato.

Se preparate entrambe le ricette, non avrete poi il problema di dover scegliere una sola treccia dolce, ma potrete gustarle entrambe: la torta alle nocciole e la variante coi semi di papavero. E se le preparate per gli ospiti, con due opzioni andate sul sicuro senza dovervi preoccupare dei gusti.

Se vi ha colpito la treccia dolce ai mirtilli del video bonus, trovate la ricetta qui.

Commenti

Scelti per voi